Skip to main content
x

Regional Nature Reserve Pineta Dannunziana

The Pineta Dannunziana Regional Nature Reserve, established in 2000, covers 53 hectares in the southern part of the city of Pescara. It is a real "green lung" in an extensive urban context and one of the most densely populated in Italy and contains a remarkable variety of flora and fauna species, typical of the Mediterranean scrub. For the people of Pescara, the reserve is known as "Pineta D'Avalos" or "Parco D'Avalos", from the name of the family that at the time of the Bourbons, owned the marquisate of Pescara.

This beautiful wood preserves the Aleppo pine, the oak, the elm, the maritime pine and the domestic pine, reflecting the high biodiversity present in it.

Viale della Pineta, Pescara

42.4521932, 14.2316003

Proposte di Viaggio, Itinerari & Idee

Che decidiate di trascorrere nella nostra regione solo un weekend o un'intera vacanza, troverete qui spunti e suggestioni sui luoghi, le attività, i borghi e i percorsi più affascinanti per scoprire l'Abruzzo più autentico!

In evidenza

Curiosità, suggerimenti, racconti di viaggio: informazioni e notizie per cominciare a conoscere l'Abruzzo e le tante esperienze da vivere nella nostra meravigliosa regione.

Scopri tutte le destinazioni

Alba Adriatica

Dove si trova : Alba Adriatica è reputata una delle più rinomate località balneari della costa abruzzese situata a nord della regione Abruzzo, vicino al confine con le Marche e sorge in provincia di Teramo . 

Casalbordino

La piccolo e caratteristica cittadina medievale di Casalbordino, in provincia di Chieti, sorge su un colle a 201 m. s.l.m. tra i fiumi Osento e Sinello, a breve distanza dalla costa adriatica e a pochi chilometri da Vasto. Il centro storico conserva un torrione, facente parte delle mura medievali, e la settecentesca chiesa di San Salvatore.

Fossacesia

Adagiata su dolci colline che si affacciano sull’Adriatico, Fossacesia è in provincia di Chieti, nel cuore della Costa dei Trabocchi. Il suo territorio si sviluppa a Nord della foce del fiume Sangro, dove il litorale si presenta particolarmente frastagliato con baie e insenature che alternano spiagge di ciottoli e arenili sabbiosi.

Francavilla al Mare

Delizioso centro balneare, famoso già dalla seconda metà dell’800, Francavilla al Mare, in provincia di Chieti, offre tantissime proposte di intrattenimento e svago, con una buona capacità ricettiva.

Giulianova

Tra i comuni più importanti della provincia di Teramo, Giulianova vanta un paesaggio marittimo e collinare armonioso che ogni anno attrae tantissimi turisti. Colonia romana sorta nel 290 a.C.

Martinsicuro

Ai confini con le Marche, Martinsicuro è la prima delle sette perle a dare il benvenuto nella “costa giardino” teramana. È un affermato centro balneare, commerciale e turistico abruzzese e, pur essendo di recente istituzione come comune autonomo (1963), vanta origine antichissime.

Montesilvano

Dove si trova: a nord di Pescara, a ridosso del fiume Saline. E' divisa in due zone: Montesilvano Colli,  incantevole borgo con un bel panorama sul mare e Montesilvano Marina,  il cui litorale è un tutt’uno con quello di Pescara, da cui dista solo otto chilometri.

Ortona

Fiera cittadina di cultura e di mare, patria di eclettici artisti, Ortona è anche una delle più apprezzate stazioni balneari della costa teatina.

Pescara

Dove si trova: situata sulla costa adriatica si sviluppa intorno alla foce dell'Aterno-Pescara. Moderna città bagnata dall’Adriatico e attraversata dall’omonimo fiume, Pescara nasce dalla fusione nel 1927 di due cittadine (Castellammare Adriatico e Pescara), ubicate sulle sponde opposte del fiume.

Pineto

Bellissima cittadina della riviera abruzzese, Pineto deve il suo nome alle rigogliose e lussureggianti pinete che costeggiano il mare per più di quattro chilometri e impreziosiscono il suggestivo paesaggio delle colline teramane.

San Salvo

San Salvo, in provincia di Chieti, è l’ultimo paese della costa abruzzese e si trova al confine con il Molise, in vista della foce del fiume Trigno. Sorge a 101 m s.l.m., a circa 5 km. dalla costa. Le sue origini sono molto antiche. Fu sicuramente abitato da popoli Italici, come dimostrano le necropoli rinvenute nel suo territorio.

San Vito Chietino

Lungo la Costa dei trabocchi, tra Ortona e Fossacesia, San Vito Chietino domina l’Adriatico. La cittadina, definita da D’Annunzio “il paese delle ginestre”, sorge su uno sperone roccioso e dalle sue balconate si gode un ampio panorama che spazia dalla Majella al Gargano, alle Isole Tremiti.

Silvi

Caratteristica e rinomata località balneare della costa teramana, situata ai piedi delle colline di Atri e Città Sant’Angelo, Silvi deve probabilmente il suo nome a un tempietto dedicato a Silvano, il dio italico protettore delle greggi e dei pastori. Di origine medievale, sorge sul sito dell’antico Castrum Silvi.

Torino di Sangro

In provincia di Chieti, nel cuore della Costa dei Trabocchi, Torino di Sangro è una tranquilla località balneare con un litorale di circa sei chilometri equamente diviso tra la spiaggia sabbiosa della località “Le Morge” e quella ghiaiosa di “Costa Verde”. Il suo bel lungomare invita a lunghe passeggiate.

Tortoreto

Tortoreto, in provincia di Teramo, è un rinomato centro balneare, meta di tanti turisti italiani e stranieri che amano trascorrere le proprie vacanze sulla costa adriatica.

Vasto

Dove si trova: Splendida cittadina in provincia di Chieti, Vasto è affacciata sul golfo dei Trabocchi.

Perché visitarla: Vasto ha origini antichissime e raccoglie le vestigia di tremila anni di civiltà, testimoniate da antiche torri, fortificazioni, chiese e palazzi.