Skip to main content
x

Castel Castagna

Castel Castagna si trova su un colle a ridosso del Gran Sasso, nella media Valle del Mavone nota come Valle Siciliana, ad un'altezza di 452 m. s.l.m. Le prime notizie storiche di Castel Castagna risalgono al XII secolo, quando il paese divenne feudo dei Trasmodo e Berardo. Successivamente prese il nome di Castrum Castanee. Saccheggiato nel 1683 dai banditi, fu di nuovo sottoposto ad incursioni da parte dei briganti. Il paese conserva alcuni edifici con portali in pietra risalenti al secolo XIV e XVIII. Merita particolare attenzione la Chiesa di San Pietro con interessante portale rinascimentale cinquecentesco. Il paese è noto soprattutto per la frazione di Ronzano; la chiesa di Santa Maria di Ronzano del XII secolo è, infatti, tra i monumenti romanici più notevoli della regione. Richiama lo stile romanico pugliese ed eccezionali sono gli affreschi che decorano l'abside centrale, l'absidola di destra e le grandi pareti del transetto. Gli affreschi centrali attribuiti ad un maestro francese o ad un lombardo francesizzato, hanno fatto scrivere fiumi d'inchiostro e rappresentano un unicum dell'Italia Centrale.

 

Provincia: Teramo

CAP: 64030

Prefisso: 0861

Altitudine: 452

POSIZIONE GEOGRAFICA

42.5434887, 13.7148708

The river Mavone, the main tributary of the river Vomano, was born on the eastern side of the Corno Grande of the Gran Sasso d'Italia and, during its 16 kilometers journey, receives the contribution of numerous springs originating from this mountain, including the Ruzzo stream.