Salta al contenuto principale
x

Balsorano

Il paese ha rappresentato per anni la roccaforte di controllo dell'accesso dal sud alla valle Roveto e alla Marsica. Nella parte alta si trova il castello Piccolomini, la pianta è a pentagono irregolare con torri rotonde agli angoli. Meritano attenzione la chiesa di San Francesco, all'interno ci sono i resti di un altare in marmo con paliotti ad intarsi di madreperla, un crocifisso ligneo che raffigura S. pasquale del XV secolo.

 

Provincia: L'Aquila

CAP: 67052

Prefisso: 0863

Altitudine: 340

POSIZIONE GEOGRAFICA

41.7917551, 13.5784012

The Piccolomini Castle of Balsorano is located on top of a hill near the Valle Roveto in the Municipality of Balsorano, in a beautiful landscape. It was erected on the foundations of another ancient and crumbling structure, by Antonio Piccolomini, nephew of Pope Pius II, around the year 1460, who also took over the barony. The Piccolomini family owned the castle until the early 1700s when the f

Il Castello Piccolomini di Balsorano è posto sulla sommità di un'altura in prossimità della Valle Roveto nel Comune di Balsorano, in un contesto paesaggistico bellissimo. Fu eretto sulle fondamenta di un' altra antica e diruta struttura, da Antonio Piccolomini, nipote di papa Pio II, intorno all'anno 1460, che ne assunse anche la baronia.