Salta al contenuto principale
x

Chiesa Santa Maria della Valle

Santa Maria della Valle (dal toponimo della vicina Valle del Carapale) è sede della parrocchia dal 1568. Seguendo una diffusa tradizione storica locale si riteneva che la chiesa fosse stata edificata ex novo nel sec. XVI ma, recenti restauri (1986), hanno portato alla scoperta di elementi architettonici che testimoniano la presenza di una precedente costruzione medioevale.Nella facciata rinascimentale, di prospetto semplice e lineare, si inseriscono armonicamente il quattrocentesco portale di scuola Borgognona e l'elegante rosone centrale; le porte laterali (sec. XVI) e le finestre tonde che le sovrastano (1840) compromettono la semplicità dell'insieme.La pianta dell'edificio è a tre navate divise da due colonne (sec. XI) e quattro pilastri quadrangolari in pietra (sec. XVI) rimessi in luce da un recente restauro (1990) durante i quale sul sono apparsi affreschi di età rinascimentale. All'interno di particolare interesse l'altare maggiore, eretto nel 1732 su disegno di Panfilo Ranalli di Pescocostanzo, il pulpito ed i quattro confessionali in noce di Ferdinando Mosca (1766). Inoltre viene conservato il corpo di S.Costanzo nell'apposita Cappella in marmo datata 1765, opera di Nicodemo Mancini e Lorenzo Di Cicco di Pescocostanzo su disegno di Ferdinando Mosca. Sulla cantoria (fine '500-inizio '600) vengono riprodotti episodi della vita di S. Eustachio, protettore di Scanno.

Info : www.comune.scanno.aq.it  tel 0864.74545 

 

VIA ABRAMI, 1 SCANNO

41.903165, 13.880227