Salta al contenuto principale
x

Gioia dei Marsi

Posto ai margini della valle del Fucino, il paese conserva tracce di mura poligonali. La fase antica dell'abitato risale al periodo preromano, nel medioevo si sviluppa un borgo denomintato Gioia Vecchio, coronato dalla torre di avvistamento in localitò Sperone - ancora oggi si può vedere- che conrollava il Passo Del Diavolo a circa 1450 m. di altitudine. Il paese fù abbandonato e gli abitanti si spostarono nel villaggio di Manaforno che ssunse il nome di Goia Dei Marsi. Il sisma della marsica del 1915 lo distrusse quasi completamente.

 

Provincia: L'Aquila

CAP: 67055

Prefisso: 0863

Altitudine: 725

POSIZIONE GEOGRAFICA

41.9549459, 13.6944584

E' il pi? importante sito archeologico della zona, esistono resti dell'homo sapiens di 35000 - 40.000 anni fa. Gli scavi stanno portando alla luce resti di una citt? sommersa sotto l'antico lago del Fucino.