Salta al contenuto principale
x

Lecce nei Marsi

A 745 metri sul mare, a km. 76,5 dall'Aquila, patria di Andrea Delitio, le cui capacità artistiche sono espresse nel Duomo di Atri. Secondo alcuni studiosi, l'origine del paese risale al X secolo a.C., quando il luogo fu abitato dalla cosiddetta Civiltà Safino-Italica. Le rovine rinvenute negli scavi del torrente Tavana sembrano accreditare la presenza di un nucleo abitato che risale all'epoca romana e definito "Vicus Anninus", e dalla scoperta nel 1877 di alcune tombe che avevano inciso in più parti sulla pietra l'iscrizione "Anninus".

 

Provincia: L'Aquila

CAP: 67050

Prefisso: 0863

Altitudine: 745

POSIZIONE GEOGRAFICA

41.9345039, 13.6863095

Il castello di Ortucchio è una delle strutture difensive più singolari di tutto lo scenario dell'Italia centrale. La più antica Torre dei Conti Berardi, ancora dominante al centro della rocca, occupò da tempo il sito inequivocabilmente più prezioso per il controllo del grande lago del Fucino, sorgendo su un cospicuo sperone roccioso mai invaso dall'escursione delle acque.

E' il pi? importante sito archeologico della zona, esistono resti dell'homo sapiens di 35000 - 40.000 anni fa. Gli scavi stanno portando alla luce resti di una citt? sommersa sotto l'antico lago del Fucino.