Salta al contenuto principale
x

Riserva Naturale di Punta Aderci - Vasto (CH)

La Riserva Naturale Regionale di Punta Aderci, con l’omonimo promontorio roccioso, tutela uno dei tratti più suggestivi e spettacolari del litorale abruzzese, che alterna spiagge ampie e sabbiose a scogliere naturali con baie e calette di suggestiva bellezza. È stata la prima riserva a essere istituita in Abruzzo nella fascia costiera (1998).

La Riserva si estende per circa 285 ettari dalla spiaggia di Punta Penna nel territorio di Vasto (Ch) alla foce del fiume Sinello, al confine con il comune di Casalbordino (Ch). A nord del Porto di Vasto si stende un’ampia insenatura con un’ampia spiaggia di sabbia chiara e sottile che degrada dolcemente nel mare limpido e cristallino, ideale per itinerari in canoa e immersioni. I fondali sono ricchi di vongole, telline e granchi. Al limite dell’arenile, all’ombra della falesia, si estendono le caratteristiche dune costiere che conferiscono al paesaggio un aspetto selvaggio e molto scenografico. Qui regna la vegetazione tipica della macchia mediterranea: l’eringio, la gramigna delle spiagge, gli sparti, i convolvoli, la silene colorata, il ginestrino delle sabbie, il mirto, il giglio marino. Dalla spiaggia è possibile risalire lungo una gradinata sulla sommità della falesia, da cui è possibile raggiungere il promontorio di Punta Aderci, costeggiando la strada asfaltata e proseguendo su quella sterrata che attraversa l’altopiano e permette di raggiungere il punto più alto del promontorio (m. 26). Da qui è possibile ammirare l’intera riserva e i sottostanti fondali marini e godere di una vista straordinaria che, al tramonto, disegna i profili delle montagne dei tre parchi nazionali: la Majella, il Gran Sasso-Laga e i Monti Sibillini. Proseguendo nel cammino si raggiunge la splendida e solitaria spiaggia di ciottoli di Mottagrossa. Sovrastante la spiaggia è possibile percorrere un sentiero panoramico in quota (20 m s.l.m.) di circa 3 chilometri che consente di scoprire, a piedi o in bicicletta, un paesaggio unico, articolato in ampie pinete sul mare, vallate e tratti di macchia mediterranea. Le dune e l’ambiente fluviale offrono un ambiente ideale per molte specie di uccelli, come aironi, svassi, sterne, cormorani, il falco di palude e il fratino che campeggia non a caso nel logo della riserva. La Riserva è sempre aperta ai visitatori tutto l’anno e l’accesso è libero. Presso il Punto informativo della Riserva, sulla spiaggia di Punta Penna, aperto nella stagione estiva, è possibile noleggiare canoe per scoprire la costa dal mare oppure affittare mountain bike per addentrarsi tra le dune e lungo i tanti sentieri presenti.

Per saperne di più: http://www.puntaderci.it

Foto: 1: Debora di Donato -  3,4: Ernesto D'Adamo

42.179508, 14.67691

Proposte di Viaggio, Itinerari & Idee

Che decidiate di trascorrere nella nostra regione solo un weekend o un'intera vacanza, troverete qui spunti e suggestioni sui luoghi, le attività, i borghi e i percorsi più affascinanti per scoprire l'Abruzzo più autentico!

In evidenza

Curiosità, suggerimenti, racconti di viaggio: informazioni e notizie per cominciare a conoscere l'Abruzzo e le tante esperienze da vivere nella nostra meravigliosa regione.

Montesilvano
25 Lug 19

Se siete tra i tanti indecisi che non hanno ancora scelto la meta delle loro vacanze e state pensando a quale potrebbe essere la destinazione giusta per voi e la vostra famiglia, una risposta arriv

LEGGI TUTTO
16 Mag 19

Salgono a 10 le Bandiere Blu d'Abruzzo per il 2019, new entry per Villalago e conferma per il

LEGGI TUTTO
16 Mag 19

Una costa per tutti i gusti e le esigenze. Così si presenta il litorale abruzzese: arenili incorniciati da pinete e scogliere, calette e solitarie spiagge di ciottoli, lidi animati e festosi.

LEGGI TUTTO

Scopri tutte le destinazioni

Alba Adriatica

Dove si trova : Alba Adriatica è reputata una delle più rinomate località balneari della costa abruzzese situata a nord della regione Abruzzo, vicino al confine con le Marche e sorge in provincia di Teramo . 

Casalbordino

Dove si trova: La piccola e caratteristica cittadina medievale di Casalbordino, in provincia di Chieti, sorge su un colle a 203 m. s.l.m. tra i fiumi Osento e Sinello, a breve distanza dalla costa adriatica e a pochi chilometri da Vasto.

Fossacesia

Dove si trova: Adagiata su dolci colline che si affacciano sull’Adriatico, Fossacesia è in provincia di Chieti, nel cuore della Costa dei Trabocchi.

Francavilla al Mare

Dove si trova: delizioso centro balneare, famoso già dalla seconda metà dell’800, si trova in provincia di Chieti.

Giulianova

DOVE SI TROVA: Giulianova è una città in provincia di Teramo formata da due parti: la parte “alta”, ovvero il centro storico a circa 68 metri s.l.m. e il lido dove si concentrano le strutture turistiche della città. Interessante è la sua singolare posizione, affacciata sul Mare Adriatico, situata ai piedi dell’Appennino e nel mezzo, una vasta e verdeggiante zona collinare.

Martinsicuro

Dove di trova: Martinsicuro è posto alla foce del fiume Tronto, al confine con le Marche, ed è la prima delle sette perle a dare il benvenuto nella “costa giardino” teramana. 

Montesilvano

Dove si trova: a nord di Pescara, a ridosso del fiume Saline. E' divisa in due zone: Montesilvano Colli,  incantevole borgo con un bel panorama sul mare e Montesilvano Marina,  il cui litorale è un tutt’uno con quello di Pescara, da cui dista solo otto chilometri.

Ortona

Dove si trova: Fiera cittadina di cultura e di mare, patria di eclettici artisti, Ortona è anche una delle più apprezzate stazioni balneari della costa teatina.

Pescara

Dove si trova: situata sulla costa adriatica si sviluppa intorno alla foce dell'Aterno-Pescara. Moderna città bagnata dall’Adriatico e attraversata dall’omonimo fiume, Pescara nasce dalla fusione nel 1927 di due cittadine (Castellammare Adriatico e Pescara), ubicate sulle sponde opposte del fiume.

Pineto

Dove si trova : Pineto è un'importante ed apprezzata località balneare a ridosso delle colline teramane, deve il suo nome alle ombrose e rigogliose pinete che per oltre 4 Km. costeggiano i suoi 7 km. di spiagge dorate dal mare limpido. 

San Salvo

Dove si trova: San Salvo, in provincia di Chieti, è l’ultimo paese della costa abruzzese e si trova al confine con il Molise, in vista della foce del fiume Trigno. Sorge a 106 m s.l.m., a circa 5 km dalla costa.

San Vito Chietino

Dove si trova: lungo la Costa dei trabocchi, tra Ortona e Fossacesia, San Vito Chietino domina l’Adriatico. La cittadina, definita da D’Annunzio “il paese delle ginestre”, sorge su uno sperone roccioso e dalle sue balconate si gode un ampio panorama che spazia dalla Majella al Gargano, alle Isole Tremiti.

Silvi

Caratteristica e rinomata località balneare della costa teramana, situata ai piedi delle colline di Atri e Città Sant’Angelo, Silvi deve probabilmente il suo nome a un tempietto dedicato a Silvano, il dio italico protettore delle greggi e dei pastori. Di origine medievale, sorge sul sito dell’antico Castrum Silvi.

Torino di Sangro

Dove si trova: In provincia di Chieti, nel cuore della Costa dei Trabocchi, Torino di Sangro è una tranquilla località balneare con un litorale di circa sei chilometri equamente diviso tra la spiaggia sabbiosa della località “Le Morge” e quella ghiaiosa di “Costa Verde”.

Tortoreto

Tortoreto, in provincia di Teramo, è un rinomato centro balneare, meta di tanti turisti italiani e stranieri che amano trascorrere le proprie vacanze sulla costa adriatica.

Vasto

Dove si trova: Splendida cittadina in provincia di Chieti, Vasto è affacciata sul golfo dei Trabocchi.

Perché visitarla: Vasto ha origini antichissime e raccoglie le vestigia di tremila anni di civiltà, testimoniate da antiche torri, fortificazioni, chiese e palazzi.