Salta al contenuto principale
x

Rosello

Rosello è un comune italiano di 232 abitanti della provincia di Chieti in Abruzzo. Fa anche parte della Comunità montana Medio Sangro. Il paese risulta insediato dai monaci benedettini dell'abbazia di San Giovanni in Verde (nome forse dal vicino Rio Verde) già nell'Alto medioevo ma bisogna aspettare il XII secolo per vederlo citato per la prima volta in un documento. In seguito fu feudo dei Caldora (XV secolo), dei Del Gesso, dei Bernardi (XVII secolo), indi i Caracciolo di Villa Santa Maria (XVIII secolo).

 

Provincia: Chieti

CAP: 66040

Prefisso: 0872

Altitudine: 920

POSIZIONE GEOGRAFICA

41.8921252, 14.3442794

Istituita nel 1992, si trova intorno ai mille metri di quota, sul confine con il Molise. Il bosco di 211 ha, attraversato dal torrente Turcano, affluente del Sangro, costituisce il nucleo meglio conservato di abeti bianchi in Italia. Vanta il primato di possedere l'albero spontaneo più alto d'Italia: è un abete bianco che sfiora i 47 m.

Le cascate naturali del  Verde, articolate in tre salti consecutivi di circa 200 metri, sono di grande rilevanza scientifica, sia per la posizione che per il microclima esistente. Sono le cascate naturali più alte dell'Appennino, seconde in Italia e tra le più alte in Europa. Vengono alimentate da acque perenni, anche se variabili nella portata durante l'anno.

Il territorio della riserva, esteso circa 800 ha, si sviluppa nel comune di Castiglione Messer Marino ed è suddiviso in tre parti: il bosco di abete bianco, naturale prosecuzione di quello di Rosello, la faggeta e le aree a pascolo. Il bosco è formato da abeti bianchi a cui si associano il faggio, l'acero, il tasso, il tiglio, il frassino maggiore.