Direkt zum Inhalt
x

LO SCI DI FONDO

Le valli e gli altopiani che intervallano le montagne d’Abruzzo sono il terreno ideale per gli appassionati dello sci nordico.
Altopiani dolcemente ondulati, fitti boschi percorsi da carrarecce e mulattiere, valli in dolce pendenza sono realtà paesaggistiche in grado di offrire una straordinaria varietà di percorsi a chi ama lo sci di fondo. Oltre alle piste battute delle località sciistiche tradizionali, dove convivono piste per la discesa e circuiti per il fondo, vanno segnalati i comprensori sciistici dedicati esclusivamente al fondo.
Il Ceppo
È uno spettacolare valico, posto a 1334 metri di quota, che si trova nel cuore dei Monti della Laga. Una pista da fondo lunga 6 Km porta nel cuore del bosco Martese, il più fitto e spettacolare tra i molti che rivestono il versante orientale dei Monti della Laga. La località si raggiunge daTeramo (36 Km) o daValle Castellana (17 Km).
Santo Stefano di Sessanio
Il borgo, dominato dall’imponente torre dei Medici, è uno dei più celebri d'Italia e si trova ai piedi dei primi monti del Gran Sasso, mentre il comprensorio sciistico è nello scenario fantastico della piana, nel cuore di Campo Imperatore. Gli anelli per il fondo nel territorio di Santo Stefano di Sessanio distano 13 Km dal centro storico e si snodano attorno a quota 1573 metri nei pressi del lago Racollo.
CasteldelMonte
Le piste da fondo di Castel del Monte si snodano all’estremità orientale della vasta piana di Campo Imperatore, tra il Piano di Cretarola e la Fonte Pietrattina, e sono molto celebri ed apprezzate dagli appassionati dello sci nordico di tutta l’Italia centrale. Il paese dispone di due alberghi ed alcuni B&B.
Piano di Pezza
Un'ampia vallata accessibile facilmente da Rocca di Mezzo e da Rovere, ma anche da Ovindoli, con piste che si snodano su uno dei più suggestivi e integri altopiani del Parco Sirente-Velino, e raggiungono le splendide faggete di Valle Cerchiata. All’ingresso del Piano, dove arriva la strada, è in funzione un piccolo rifugio.
Opi
Attorno ad Opi si trovano le piste da fondo più interessanti di tutto il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.Esse si snodano sul magnifico altopiano della Macchiarvana,
circondato da fitte faggete, tra il paese e il valico di Forca d’Acero. L’accesso alle piste si trova un chilometro a valle di Forca d’Acero.
Bosco di Sant’Antonio
L'area per il fondo si incontra poco a nord di Pescocostanzo, lungo la strada, ed è costituita da una splendida pista che si svolge tra i faggi secolari del Bosco di Sant’Antonio e l’ampia vallata erbosa che lo separa dai ripidi pendii del Monte Rotella.

Proposte di Viaggio, Itinerari & Idee

Che decidiate di trascorrere nella nostra regione solo un weekend o un'intera vacanza, troverete qui spunti e suggestioni sui luoghi, le attività, i borghi e i percorsi più affascinanti per scoprire l'Abruzzo più autentico!