Direkt zum Inhalt
x

La valle del fiume Sangro da Paglieta a Pizzoferrato

Il presente percorso si sviluppa nelle terre del Sangro, a partire dalla cittadina di Paglieta, affascinante borgo che domina la valle sottostante bagnata dal fiume Sangro, in cui è possibile visitare l’imponente torre campanaria ed il maestoso torrione medievale. Dalle vie dell’antico centro, il viaggio continua nel territorio segnato dalla presenza del polo industriale più ampio del centro sud, per poi proseguire nello scenario lacustre altamente suggestivo di Bomba. Sempre accompagnati dalla fedele presenza della montagna regina d’Abruzzo, la Majella, si attraversa il caratteristico centro di Villa Santa Maria, patria dell’arte culinaria abruzzese, grazie alla presenza di un importante istituto alberghiero, polo di formazione per la ristorazione. Il borgo è anche meta di pellegrinaggio per i fedeli di San Francesco Caracciolo. L’avventura continua toccando il paese di Quadri, centro particolarmente attrattivo per la presenza di una pregiata risorsa gastronomica, il tartufo bianco, che richiama ogni anno gli appassionati del genere. Attraverso un tratto di strada capace di mettere a dura prova i fisici più tenaci, si giunge allo splendido borgo montano di Pizzoferrato che, con le sue risorse paesaggistiche e storico-culturali, risulta capace di ripagare l’ingente fatica impiegata nell’ascesa. L’architettura del centro storico è incorniciata da immensi boschi di faggio, quercia e abete, popolati dalle specie autoctone della regione, come l’orso morsicano, il lupo martore, il falco ed il cinghiale. Inoltre Pizzoferrato venne definita da Gabriele D’Annunzio "La Terrazza d’Abruzzo", grazie agli splendidi belvedere che aprono lo sguardo fino alle terre della Dalmazia. A circa 3 km dal paese si incontra la località Valle del Sole, a quota 1490 metri s.l.m., in cui si trovano sentieri segnalati dal CAI, club alpino italiano.

Difficoltà: difficile

Tipologia bici: Cicloturismo 󠇡e E-bike

Tipo di tour: agonistico e professionale 

Punti di interesse: torre campanaria e torrione medievale di Paglieta, lago di Bomba, Pizzoferrato

Autore scheda:
DMC Terre del Sangro Aventino
 

Lunghezza Km: 48

Durata: 3,5h

Praticabile in: Autunno Inverno Primavera Estate

Punto di Partenza: Paglieta

Punto di Arrivo: Pizzoferrato

Coordinate GPX: 1122_t4vt2txm5_La-valle-del-fiume-Sangro-da-Paglieta-a-Pizzoferrato.gpx
Richiedi informazioni per questo itinerario
CAPTCHA Diese Sicherheitsfrage überprüft, ob Sie ein menschlicher Besucher sind und verhindert automatisches Spamming. Bild-CAPTCHA
Geben Sie die Zeichen ein, die im Bild gezeigt werden.
CATEGORIE DI APPARTENENZA

42.1633691, 14.4977353

Proposte di Viaggio, Itinerari & Idee

Che decidiate di trascorrere nella nostra regione solo un weekend o un'intera vacanza, troverete qui spunti e suggestioni sui luoghi, le attività, i borghi e i percorsi più affascinanti per scoprire l'Abruzzo più autentico!