Direkt zum Inhalt
x

Stills of Peace and Everyday Life – Edizione IX: Italia e Armenia - Una ricerca del senso del contemporaneo

La  Ma.Co. / Maratona del Contemporaneo: una tre giorni fra Atri e Pescara, per incontrare i curatori e gli artisti che hanno dato vita a questa rassegna che mette in contatto Italia e Armenia per l'evento inaugurale della IX edizione di Stills of Peace: Italia e Armenia - Una ricerca del senso del contemporaneo  dal 9 luglio al4 settembre 2022 ad Atri (TE) e Pescara.

Partita nel 2013 con una prima mostra organizzata a Islamabad, Pakistan, la nona edizione di Stills of Peace ospita l’Armenia, dopo aver attraversato Spagna, Francia, Cina, Marocco, Iran, Giappone e Corea del Sud. L’Armenia, l’estremità europea ai confini con l’Asia, dopo almeno un millennio di prevaricazioni e la ferita profonda di un genocidio, ha raggiunto l’indipendenza dall’Unione Sovietica soltanto nel 1991. Lo sguardo limpido di una bambina, ritratta da Zaven Khachikyan, scelto come immagine ufficiale della rassegna, arriva dritto alle nostre coscienze, spazza via l’indifferenza, cedendo il posto alla speranza, esigendo rispetto e cura per le generazioni future e, inconsapevolmente, invoca la verità. La guerra è ancora viva nei ricordi della popolazione armena ma non gli ha tolto la speranza di un futuro in cui sarà riconosciuto universalmente il principio di eguaglianza dei popoli, di soluzione pacifica delle controversie internazionali e il diritto all’autodeterminazione per tutte le Comunità di questa Terra. Fondazione ARIA, oltre alla ormai decennale collaborazione con il Comune di Atri, estende Stills of Peace a Pescara creando un network virtuoso che ha permesso alla rassegna di crescere soprattutto con importanti e inedite produzioni site-specific e con la presenza di sedici artisti ospiti, cinque curatori, tre sedi espositive con ben sette mostre d’arte contemporanea. Fotografia, scultura, pittura, performance, videoarte, sei appuntamenti con il cinema in lingua originale e una produzione cinematografica girata tra le comunità armene in Italia, a partire da Nor Arax, primo insediamento armeno di Bari, fino all’isola di San Lazzaro degli Armeni a Venezia, uno dei principali centri di cultura armena al mondo. Ancora una volta coglie nel segno lo spirito originario di Stills of Peace and Everyday Life, Frammenti di Pace nella Vita Quotidiana, di aprire all’incontro e al rispetto delle differenze tra i popoli attraversa la mutua conoscenza per comprendere i comuni valori, umanistici ed esistenziali, che sono alla base di ciascuna specifica Cultura. Ci auguriamo che i nostri visitatori colgano l’intento di aver voluto tessere un tappeto di visioni e di emozioni congiunte dove oriente e occidente coesistono pacificamente e in armonia con le energie, terrene e spirituali, del nostro splendido Pianeta. (Giovanna Dello Iacono)

Stills of Peace propone una “ricerca del senso del contemporaneo”, cercando di offrire delle occasioni per capire e per capirsi, per tentare di conoscere in profondità le culture attraverso l’espressione artistica, proponendo un confronto non solo di tipo estetico, ma possibilmente capace di far cogliere la bellezza profonda delle storie, degli ambienti, delle narrazioni che appartengono all’altro.

Programma completo su www.stillsofpeace.com

L.T. 01-07-2022

Dal: 09-Juli-2022

Al: 04-September-2022