Skip to main content
x
 
Stazione Sciistica:

Opi

Opi, è uno dei centri più elevati nel Parco Nazionale d'Abruzzo (m.1.250), sorge su uno sperone roccioso circondato da suggestive vallate e faggete che regalano un panorama rilassante e incantato. E' vicinissima a Pescasseroli, località con cui ha intrecciato in parte la sua storia sin dal Medioevo ed anche in tempi moderni.  Nel suo territorio, anticamente terra di confine fra le terre dei Marsi e dei Sanniti Caraceni, sorgeva Opi, dedicata alla dea dell'abbondanza. Oggi la località del Parco Nazionale d'Abruzzo, che domina la Val Fondillo, è una interessante meta turistica, dove è attivo il centro visita del camoscio e il museo dello sci antico, entrata a far parte dell'esclusivo club dei "Borghi più belli d'Italia".  Nella stagione invernale la sua natura si trasforma. Il silenzio delle ampie distese di neve, i boschi ammantati, l'azzurro del cielo ritagliato dalle cime innevate tutt'intorno ne fanno un luogo di pace dove ritemprarsi, respirare e vivere momenti di vacanza lontano dal quotidiano. Le fantastiche piste di fondo di  Macchiarvana, da percorrere per chilometri, ne fanno luogo ideale per la pratica dello sci nordico e per il trekking. Sci ai piedi, si entra in contatto con l'ambiente più vero del Parco, riservato e profondo, tracciato dalle orme degli animali sul manto nevoso. La località è attrezzata con strutture ricettive (alberghi, B&B, campeggi) che consentono, in ogni stagione, un soggiorno di confort e tranquillità nella suggestione di uno degli angoli più belli del Parco.

http://www.comune.opi.aq.it/
http://www.prolocopi.it/
http://www.opionline.it/

 

Area Stazione Sciistica:
Alto Sangro
Altitudine:
1250
Provincia:
L'Aquila

Born in 1922 and established by Royal Decree the following year, it is the oldest National Park in Italy. In it are concentrated almost all the characters that characterize the central Apennines, including elements of flora and fauna unique in the world or now disappeared in the rest of the chain.

Palazzo Sipari is an important building built in 1858 in the Abruzzo town of Pescasseroli. The palace takes its name from the Sipari family, an important political family from Abruzzo that emerged after the unification of Italy.

Opened in 1969, owned by the Park Authority, it is a structure of information, education and environmental interpretation that exhibits materials and documents related to the Abruzzo fauna, geological structure of the territory, tradition. The Visitor Centre includes:

CATEGORIE DI APPARTENENZA

41.7802135, 13.8296949