Salta al contenuto principale
x

Civitella Roveto

Dove si trova: Civitella Roveto è un Comune della Provincia dell'Aquila, situato sulle sponde del Fiume Liri che suddivide il paese in due: la parte più antica si trova sulla riva sinistra, su uno sperone isolato, antica difesa da attacchi esterni, mentre la parte moderna, costruita dopo il terremoto del 1915, si trova sulla riva destra del fiume.

 

Perché visitarlo: Civitella Roveto è un borgo medievale racchiuso, come un tesoro da proteggere, da un massiccio sistema di mura fortificate, che ancora oggi sono ben conservate e ricordano i secoli passati, le lotte di conquista, le battaglie durissime e infinte. Il centro racconta la sua storia con gli eleganti palazzi signorili, con i bellissimi portali delle case ricavati a mano dagli scalpellini locali lavorando la pietra del posto, e con gli stemmi e i simboli religiosi che svettano sulle architravi. Infine, passeggiando tra le "rue" del borgo, si incontreranno le caratteristiche nicchie votive, scavate nei muri esterni delle case, in cui vengono custodite immagini sacre.


Cosa vedere:

  • i Palazzi signorili Colonna, Ferrazzilli, Villa, Libri;

  • i Giardini;

  • la Chiesa di San Giovanni Battista, edificata nel XV secolo in stile barocco;

  • la Fonte d’Auta, fontana risalente al 1844.

 

Cosa mangiare: A Civitella Roveto si possono assaporare piatti tipici della tradizione come il pallocco, impasto di farina di granturco cotto sotto la brace, le sagne stracciate, i quajiateji e le tacconelle. Come secondi troviamo l’agnello alla brace con patate ‘nchiuvate, cioè tagliate a metà e cotte con pancetta di maiale, sotto la brace, nella loro buccia. Inoltre troviamo la pizza di Pasqua, le ciambelle dette tisichelle, fatte con olio vino e zucchero ed infine i fiadoni, grossi tortelli salati, ripieni di formaggio e ricotta. Prodotti tipici di Civitella sono soprattutto il tartufo, sia bianco che nero, le castagne e i funghi.

 

Sito web:

http://www.comune.civitellaroveto.aq.it/

 

Fa parte di:

Borghi Autentici d'Italia

FC (21/04/2020)

Provincia: L'Aquila

CAP: 67054

Prefisso: 0863

Altitudine: 528

POSIZIONE GEOGRAFICA

41.9136454, 13.4286243

Le Terme di Canistro sono conosciute almeno dal 1493, anno in cui un documento anonimo fa riferimento alla salubrità delle acque che sgorgono dalle sorgenti Santa Croce e Sponga.

Le Terme di Canistro sono conosciute almeno dal 1493, anno in cui un documento anonimo fa riferimento alla salubrità delle acque che sgorgano dalle sorgenti Santa Croce e Sponga.