Destinazione

Casa natale Giulio Mazzarino - Pescina (AQ)

Tematica: storico-documentale.

Data:

08 giugno 2023

Tempo di lettura:

1 min

Argomenti
  • Musei
Interni della casa, ph Direzione del museo

Panoramica

Descrizione lunga

Accanto ai resti della casa natia del cardinale Giulio Raimondo Mazzarino – porporato, politico e diplomatico italiano nato il 14 luglio 1602, attivo soprattutto in Francia dove servì come Principale Ministro sotto il regno di Luigi XIV, succedendo al cardinale Richelieu – negli anni ‘70 è stata istituita una casa museo le cui sale espongono, oltre a documenti ed a libri di vario genere relativi alla sua vita, anche stampe, arazzi e plastici. Si può inoltre prendere visione di un ampio materiale bibliografico consistente in opere dello stesso cardinale, biografie, saggi storici ed opuscoli.

Posta nella parte alta del paese, a pochissima distanza dalla tomba di Ignazio Silone, alla costruzione della casa museo avvenuta per merito dell’ing. Gervaso Rancilio, illustre mecenate milanese, ha contribuito – sia culturalmente, sia finanziariamente – anche la Francia, attraverso l’interessamento della sig.ra Madaleine Laurien Portemer, direttrice della Biblioteca Mazzariniana di Parigi. Durante i periodi estivi l’edificio ospita anche rassegne e mostre di arte contemporanea.

Da non perdere: tra i rari cimeli vi è un volume manoscritto donato al museo dal dott. Antonio Villanucci, generoso cittadino pescinese. Si tratta della vita del cardinal Mazzarino scritta nel XVIII secolo dal napoletano Luigi Parlati.

Informazioni: piazzale Rancilio, Pescina (AQ) | sito www.casamuseomazzarino.it | tel. 0863 842829 | referente dott. ing. Paolo Tranquilli.

Etichetta

  • Arte
  • Luoghi della cultura
  • Museo

Posizione della Destinazione

Geolocalizzazione

42.028913150064, 13.6653386

Ultimo aggiornamento

02/05/2024, 17:22

Pubblicato da Ivan Masciovecchio