Destinazione

Parco Attrezzato Territoriale "Fiume Fiumetto"

Un soggiorno magico nel Wake up Camp, il primo campeggio sospeso ecosostenibile

Data:

16 febbraio 2024

Tempo di lettura:

2 min

Argomenti
  • Riserve Naturali
Picchio verde, ph Cimino Del Bufalo, Fondazione Enpam, cc-by 2.0

Panoramica

Descrizione lunga

La Riserva Naturale Fiume Fiumetto si estende per poco più di 74 ettari di boschi di salici, pioppi, roverelle, cerri, ornielli e carpini tra il torrente Sazza che  lungo il suo corso riceve contributi da altri fossi minori creando piccole cascate ed il Fosso San Paolo.

All'interno della Riserva  lo splendido borgo medievale di Castiglione della Valle che, secondo la leggenda, fu rifugio di Lucrezia Borgia in fuga dal "Valentino". 

L’avifauna è costituita da picchio verde, airone cenerino, martin pescatore, rampichino, cincia mora, fringuello e ballerina gialla; tra i rapaci presenti la poiana, il gheppio e il barbagianni. Presenti Mammiferi quali il cinghiale, lo scoiattolo, il ghiro, la volpe, il tasso, la faina e la donnola.

La Riserva ospita attività di Nordic WalkingTree Climbing, Yoga Outdoor, Team Building e il primo glamping ai piedi del Gran Sasso, un soggiorno magico nel Wake up Camp, il primo campeggio sospeso ecosostenibile d'Abruzzo. Oltre alle tende sospese, tecnologiche e confortevoli, ideate e prodotte da una start-up locale, il campeggio, ospita le tradizionali  tende a terra . 

La struttura è stata riconvertita in chiave eco-sostenibile grazie alla realizzazione di un Impianto Solare Termico che garantisce acqua calda ad impatto zero.

Nella Riserva è presente un percorso didattico lungo un antico sentiero di un vecchio mulino, facilmente percorribile e con le diverse specie botaniche segnalate da cartellini. Sono presenti inoltre bacheche tematiche che illustrano le specifiche caratteristiche della vegetazione presente ai margini del bosco, del fiume, il saliceto e il bosco misto di caducifoglie.

Prima di arrivare all'antico borgo di Castiglione delle Valle si possono richiedere informazioni presso il Centro Visite che funge anche laboratorio didattico in quanto nei suoi locali sono presenti  un erbario contenente tutte le specie legnose della riserva, un insettario, una xiloteca ed una bacheca tematica sulla fauna del fiume Fiumetto. Il Centro è anche un punto di ristoro grazie ad una piccola cucina e, nel corso dell’anno, ospita convegni, mostre e giornate a tema.

Posizione della Destinazione

Geolocalizzazione

42.551032951602, 13.6768993

Ultimo aggiornamento

16/02/2024, 08:58

Pubblicato da Laura Toppeta