Salta al contenuto principale
x
MuNDA L'Aquila - foto di M. Congeduti

Abruzzo in fascia gialla, riaprono i luoghi statali della cultura

0
0

Compatibilmente con quanto previsto dal DPCM del 14 gennaio 2021, le strutture saranno aperte nei soli giorni feriali e previa prenotazione obbligatoria.

Consigliando di verificare sempre sui siti internet dei singoli istituti culturali orari e modalità di accesso, a partire dall' 1 febbraio in Abruzzo sarà possibile visitare nuovamente il MuNDA Museo Nazionale d’Abruzzo a L’Aquila (dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 19.30) e il Museo Casa Natale di Gabriele d’Annunzio a Pescara (lunedì, martedì e giovedì, orario 9-14 | mercoledì e venerdì dalle 14 alle 20).

Dal 2 febbraio torneranno accessibili al pubblico l’Abbazia di Santo Spirito al Morrone a Sulmona (martedì e mercoledì, dalle 8.30 alle 14.30) e il Castello Piccolomini di Celano con la Collezione Torlonia e il Museo d’Arte Sacra della Marsica (dal martedì al venerdì, dalle 9 alle 19). A seguire, dal 3 febbraio invece riaprirà a Chieti il Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo - Villa Frigerj (mercoledì e giovedì, orario 8.30-14.30 | venerdì dalle 8 alle 18). Infine, dal 4 febbraio porte aperte al Museo Archeologico Nazionale di Campli (TE) con orario continuato dalle 8.30 alle 19.30 nelle sole giornate di giovedì e venerdì.

Curate dai Padri Passionisti e dalla Curia locale, tornano visitabili inoltre l’Abbazia di San Giovanni in Venere a Fossacesia (CH), la Chiesa di San Bernardino a L’Aquila e la Chiesa di San Domenico al Corso di Chieti. La lista dei luoghi della cultura aperti (in continuo aggiornamento) è consultabile all’indirizzo https://www.beniculturali.it/evento/aperturadeimusei.

(iMascio – 01/02/2021)
foto di M. Congeduti