Salta al contenuto principale
x

"Ballad for my lost friends" - Abbateggio

Domenica 26 settembre in uno dei borghi più belli d'Italia, ad Abbateggio, dalle 18 alle 21, Agnese Spolverini presenta "Ballad for my lost friends", un componimento sonoro realizzato in collaborazione con i sound designer Marco Furlanetto e Mauro Martinuz.

«Un lavoro audio nato dall'idea di sviluppare una traccia che parlasse ed evocasse le sensazioni del lavoro, come la fatica ed il dolore, a partire dai suoni del corpo. Una sorta di ballata per minatori in cui la  voce possa cullare e rassicurare chi ascolta». Agnese Spolverini, Per riconoscerti nel buio.

La mostra Per riconoscerti nel buio dell'artista Agnese Spolverini, è stata inaugurata il 26 giugno in Piazza Madonna del Carmine. In Per riconoscerti nel buio ci sono tante storie; tutte interconnesse. C'è la storia di una miniera, ci sono le storie di tanti lavoratori e lavoratrici dimenticati, c'è la materia oscura, il bitume, che in questa occasione rianima le vie del centro di Abbateggio; ed infine c'è l'animo di un fantasma gentile, Vincenzo Di Paolo, che ci accompagna alla scoperta di un luogo sconosciuto e ostile, che, nonostante sembri una realtà di pochi, si lega a una storia collettiva, radicata nel passato ma che ci parla anche del nostro presente. Percorrendo la via centrale del borgo, le colate di lattice evocano le colate di bitume delle miniere e scandiscono il percorso da seguire. Scendendo verso il centro storico, all'incrocio tra Via del Carmine e Via Breda, un arco a tutto sesto si affaccia sul panorama, indirizzando lo sguardo verso il territorio che ospita le miniere. Nell'arco, il buio e la luce si incontrano, la citazione che corona l'arcata fa riferimento al sentimento di solidarietà che esisteva tra i lavoratori: è un invito, come recita la scritta, a riconoscere l'altro nel buio, proprio come per necessità si trovavano a fare i minatori. La Ciammarichella, la strada che i minatori percorrevano di notte per risalire la montagna e tornare ad Abbateggio, era illuminata dalle lanterne che, come lucciole, illuminavano il bosco. Alla fine del tragitto un passaggio artificiale, a forma di tunnel, trasporta nella penombra, ma, come in una notte d'estate, ci si ritrova contornati da un cielo stellato.

 

info@unaboccatadarte.it

press@unaboccatadarte.it

https://www.unaboccatadarte.it/

L.T. 07-07-2021

 

+

Indirizzo: 65020 Abbateggio PE

Dal: 26-Settembre-2021

Al: 26-Settembre-2021

42.2256293, 14.0107077