Salta al contenuto principale
x
Caciotta di vacca

Cacio di vacca bianca

0
0

Il prodotto:è un formaggio (Caciotta di vacca, “caciotte” o “casciott’) a pasta morbida ottenuto da latte bovino.

Ingredienti sono latte intero crudo di vacca, caglio di vitello e sale. La superficie è di colore bianco quando è fresca, giallo paglierino se il formaggio viene fatto stagionare ha un sapore più importante e deciso. È prodotto durante l’allattamento dei vitelli, se la produzione di latte eccede le necessità del vitello e soprattutto con il latte prodotto al termine dello svezzamento.

Come si prepara: Si produce filtrando il latte nella caldaia e si procede all'’aggiunta di caglio di vitello, ridotta in frammenti della grandezza di una nocciola. Infine si ricompatta con le mani ponendola in canestri (o fuscelle), poggiate su un tavolo spersorio (tavolo inclinato). Dopo la salatura  si lascia riposare la forma all’interno della fuscella per circa 12 ore. La maturazione e la stagionatura delle forme avviene ponendo queste ad asciugare su appositi ripiani in locali freschi e ventilati.

Dove si produce: è prodotto in tutto il territorio della regione Abruzzo in quantità molto limitate destinate al consumo domestico o a una commercializzazione locale. Può presentare una notevole quantità di varianti nella tecnica di lavorazione a seconda delle abitudini locali.

Come gustarlo: questo formaggio si presta a molti utilizzi. Può essere consumato fresco come ripieno o condimento per la pasta o per torte rustiche o impanato e poi fritto o fresco e stagionato in insalata o come antipasto o secondo piatto.

Vino: Pecorino d'Abruzzo

Eventi:

  • Sagra del Formaggio Fritto - Villa Popolo di Torricella Sicura (TE), - giugno
  • Sagra dell' Arrosticino e del Formaggio Fritto -  Isola del Gran Sasso (Te) - agosto

Fa parte di: Prodotti agroalimentari tradizionali italiani (PAT)

L.T. 06-05-2020