Salta al contenuto principale
x
Chiesa di Santa Maria delle Grazie - Calascio (Aq)

Chiesa di Santa Maria delle Grazie - Calascio (Aq)

Il complesso francescano costituito dalla chiesa di Santa Maria delle Grazie (nota anche come San Francesco) e dall’annesso monastero fu fondato nel 1594.

Padre Mario da Calascio (1550 -1620), confessore di papa Paolo V ed autorevole biblista, grammatico e lessicografo. arricchì il convento di una fornitissima biblioteca composta da codici, incunaboli e cinquecentine.

Singolare il fatto che una specifica scomunica papale proteggesse la preziosa raccolta dai furti. La facciata dell’edificio è caratterizzata da un portico con tre archi, dei quali quello centrale più ampio dei laterali, sopra il quale si trova il rosone affiancato da due finestre. All'interno della chiesa è possibile ammirare un ciborio del XVII secolo, un candelabro in legno intagliato, una tela raffigurante Francesco d'Assisi che dà il cordone monastico a Luigi IX di Francia, attribuita a Giulio Cesare Bedeschini, oltre ad una Madonna col Bambino in terracotta del XVI secolo.  

Il chiostro del convento è su due piani con arcate sorrette da colonne ed un pozzo posto al centro del cortile. Anche il convento è ricco di altari lignei ed arredi barocchi. Attualmente la struttura viene utilizzata anche come sede congressuale. 

L.T. 27-01-2021
Tags

42.3272738, 13.7007259