Salta al contenuto principale
x

Colonnella

Dove si trova: dolcemente adagiata su un’alta collina vicino al fiume Tronto, il territorio di Colonnella è situato nella Val Vibrata in provincia di Teramo e offre uno splendido panorama che abbraccia gli Appennini, il Gran Sasso, la Maiella e i Monti Sibillini 

Perché visitarlo: il centro storico, raggiungibile attraverso una lunga e caratteristica Scalinata, simbolo della cittadina, si snoda tra piccole viuzze, palazzi medievali e suggestive piazzette e conserva l’originario impianto architettonico dell'Alto Medioevo 

Da vedere:

  • Scalinata, all’inizio del ‘900, si è aggiunto un importante elemento all’architettura del paese una lunga e caratteristica scalinata  divenuta l’emblema del paese;
  • Chiesa dei Santi Cipriano e Giustina che si affaccia su Piazza del Popolo ed è visibile, con il suo alto campanile, da qualsiasi direzione si acceda al paese;
  • Torre dell’orologio, nel 1837 venne commissionata la costruzione di un nuovo orologio e nel 1868 fu risolto un annoso problema, quello del suono debole delle campane che scandivano le ore del giorno. Approfittando che in quell’anno furono rifuse le campane del campanile della Chiesa, si decise di rifondere anche le due dell’orologio e si costruì una nuova campana più grande e dal suono più forte. Come seconda campana fu utilizzata quella della chiesa di San Leopardo che non ne aveva più bisogno in quanto quest’ultima chiesa, ubicata in Largo Palazzo, era stata demolita nel 1867.

Cosa Mangiare: tutte le specialià della cucina teramana e gli ottimi vini, le campagne attorno al paese "ospitano" infatti molti vigneti di montelpuciano, trebbiano e passerina, quest'ultimo un vitigno autoctono diffuso prevalentemente nel teramano.

http://www.comune.colonnella.te.it

Fotografia di ArishG

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/e/eb/Colonnella.jpg

(AMM16/12/2019)

Provincia: Teramo

CAP: 64010

Prefisso: 0861

Altitudine: 303

POSIZIONE GEOGRAFICA

42.8754227, 13.8698337

Prossimi Eventi

La torre di Martinsicuro o torre di Carlo V, si trova sulla costa dell'Adriatico, in provincia di Teramo, vicino alla foce del Tronto, nel comune di Martinsicuro, dalla statale adriatica è possibile vederla. Differisce notevolmente dalle altre torri costiere abruzzesi mentre presenta analogie con quelle laziali, marchigiane e campane.

Nel museo si  possono ammirare oggetti di antiquariato di ogni tipo, e tra questi automezzi e carrozze d'epoca quali, ad esempio, la carrozza del 1820 che trasporto' Giuseppe Garibaldi " l'eroe dei due mondi " per trasferirsi da Pianella (Pescara) a Castelfidardo, oppure il camioncino " Balilla " con cassonetto che servi' per trasportare i feriti del bombardamento del '43 a Nereto presso l'ospe