Home / Destinazioni / Fiume Mavone
Destinazione

Fiume Mavone

Sulle cime del Gran Sasso d’Italia

Data:

24 luglio 2023

Tempo di lettura:

2 min

Argomenti
  • Fiumi
  • Montagna Estiva
Fiume Mavone, Ph. di Patafisik - Opera propria

Panoramica

Descrizione lunga

Nasce dalle alte vette, il Mavone, e seppur corra solo per 23 chilometri, lo potete chiamare Sua Altezza: la sua terra natia si trova sul versante orientale del Corno Grande, in odore di 2912 metri d’altitudine.
Non è da meno la bellezza del territorio, che il fiume attraversa, come il Parco dell’Ortolano e l’Abbazia di San Giovanni ad Insulam, custoditi in un abbraccio dal Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Volete toccare la sua acqua reale? Nessun problema.
Un percorso pedonale realizzato con materiali ecocompatibili vi conduce sulle sue sponde, nello straordinario scenario del Gran Sasso d'Italia.
Vi trovate a Isola del Gran Sasso, in provincia di Teramo, nell’area verde del Parco dell’Ortolano dove una serie di infrastrutture verdi a uso didattico e ricreativo sono state realizzate nei pressi del fiume, per spiegare l’importanza e il valore naturalistico e ambientale del Mavone, sito di interesse comunitario; altri pannelli illustrativi li trovate nei pressi dell’Abbazia di San Giovanni ad Insulam e sul sentiero lungo fiume in località Pacciano.

Lungo il suo corso sorgono antiche abbazie, resti di mulini ad acqua, centri storici e aree protette (riserva Fiume-Fiumetto) e il minuscolo borgo di Casale San Nicola, sotto l’imponente parete del Corno Grande con il vicino omonimo eremo.
Preparatevi dunque a un breve ma intenso viaggio, carico di storia e di natura, che termina quando il fiume si annienta nel Vomano di cui costituisce il ramo più ricco d’acqua perenne.
 

Etichetta

  • Fiumi
  • Montagna estiva

Posizione della Destinazione

Geolocalizzazione

42.504566129423, 13.662448525429

Ultimo aggiornamento

22/02/2024, 16:20

Pubblicato da AbruzzoTurismo