Destinazione

Riserva Naturale Regionale Cascate del Rio Verde

Tra poderose pareti a strapiombo, coperte di vegetazione ricche di biodiversità, sono le cascate più alte dell’Appennino

Data:

08 giugno 2023

Tempo di lettura:

2 min

Argomenti
  • Cascate
  • Riserve Naturali
Cascate del Rio Verde, Borrello, ph Mario Forgione CC BY-SA 3.0

Panoramica

Descrizione lunga

Le Cascate Naturali del Rio Verde, articolate in tre salti consecutivi di circa 200 metri, sono di grande rilevanza scientifica, sia per la posizione che per il microclima esistente.

Sono le cascate naturali più alte dell'Appennino, seconde in Italia e tra le più alte in Europa. Vengono alimentate da acque perenni, anche se variabili nella portata durante l'anno.

Le cascate, situate all'interno dell'omonima Riserva regionale, si trovano in un ampio canyon, le cui pareti rocciose sono coperte da una fitta vegetazione mediterranea. Nei boschi circostanti vivono e si mimetizzano rari mammiferi come la puzzola ed il gatto selvatico.
Le strutture della Riserva sono molteplici per fornire un servizio sempre più completo al turista. L'Ufficio della Riserva si trova a Borrello in via Silvio Spaventa.

Presso il Centro Visita, che ospita anche il piccolo ristoro, si possono trovare depliant esplicativi della zona. La Riserva è dotata di due aree pic-nic, una situata nelle immediate vicinanze del parcheggio, l'altra rimane più interna a pochissimi minuti dal punto Ristoro. Entrambe le aree sono attrezzate anche di tavoli.
Diversi percorsi natura e sentieri escursionistici consentono di ammirare le meravigliose cascate e scoprire il territorio. L'Associazione no profit Donkeysciotte che opera a Borrello (CH) organizza passeggiate con asini nel bosco e nel paese e Interventi Assistiti con gli Animali. Su richiesta è possibile effettuare una visita guidata, prenotandola.

 

Etichetta

  • Vacanza attiva

Posizione della Destinazione

Geolocalizzazione

41.917150127625, 14.3219445

Ultimo aggiornamento

27/02/2024, 12:04

Pubblicato da Laura Toppeta