Evento

Il Teatro va la Braga!

Otto appuntamenti a Teramo fino a maggio

Data:

dal 11 novembre 2023 al 11 maggio 2024

Tempo di lettura:

3 min

Argomenti
  • Concerti e spettacoli

Panoramica

Descrizione dell'evento

Torna la rassegna “Il Teatro va al Braga” giunta alla III edizione: otto spettacoli di musica e teatro in scena dall’11 novembre 2023 all’11 maggio 2024 presso l'auditorium del Conservatorio Braga, in corso San Giorgio a Teramo.

Gli spettacoli, tutti ad ingresso libero, sono organizzati dall’associazione culturale "Polygonon" con il patrocinio dell’Istituto Superiore di studi musicali “Gaetano Braga” e del Consorzio BIM di Teramo.

Primo appuntamento della rassegna l’11 novembre, alle 17.30, con lo spettacolo “Sognatori”, interpretato da Arturo Valiante al pianoforte, Roberto Di Donato (attore) e dal fisarmonicista Mikhail Gorbunov.

Il 25 novembre sarà la volta de “I Milanesi”, omaggio agli autori milanesi del derby (Gaber, Iannacci, ecc.) con il monologo “La Paura” di Giorgio Gaber. Fabrizio Medori (chitarra e voce) e Roberto Di Donato porteranno gli spettatori in quel mondo dove si mescolavano satira, ironia e tutti i sentimenti contrastanti di una società allo sfascio, inconsapevole della propria destinazione finale.

Il 16 dicembre andrà in scena “Jimi Hendrix. L’alchimista del rock”, lo spettacolo, dedicato a uno dei più influenti chitarristi di tutti i tempi, è pensato per meglio comprendere il contesto che ha generato la sua arte e il culto che ancora oggi circonda il genio di Seattle. Interpreti: Fulvio Felicano alla chitarra e Roberto Di Donato (attore), con la partecipazione di Marcello De Vecchis e Gianmarco Marrone.

Il 20 gennaio 2024 l’appuntamento con “Cierra los ojos y escucha… con Buenos Aires nel cuore. Piazzolla e Borges a confronto”, dedicato a suggestioni, passioni e tanto altro dei due celebri autori argentini, vedrà la partecipazione del maestro Federico Paci al clarinetto e con Maria Egle Spotorno (attrice), Tatjana Vratonjic (al pianoforte), Massimiliano Pitocco (alla fisarmonica) e Roberto Di Donato (attore).

Il 24 febbraio sarà la volta “Di cosa parliamo quando parliamo d’amore”: Alan Di Liberatore (al violoncello), Manolo Di Liberatore (al pianoforte) e Roberto Di Donato spiegheranno l’enigma dell’amore, secondo lo scrittore Raymond Carver, penna sferzante e meticolosa nel riprodurre lo stato d’animo dei personaggi e l’ambiente americano, in modo vivido e concreto.

Il 23 marzo spettacolo “Guido Gozzano. L’uomo, il poeta”: il “saxtone quartet” (D.Perpetuini, S. Canala, T. Di Giacinto e M. V. Eliani) con Maria Margherita Paci (al violoncello), Sara Palladini (attrice), Nancy Fazzini (attrice) e Roberto Di Donato (attore) introdurranno lo spettatore nel mondo del maggior esponente del crepuscolarismo, il cantore delle piccole cose quotidiane.

Il 20 aprile spettacolo “Il jazz e i poeti americani”: Bukowsky, Carver e tanti altri" raccontati in una magica cornice jazz con Valeria Bordelletti (al sax), Dario Marini (al pianoforte), Leonardo Montefiore (alla batteria) e Roberto Di Donato (attore).

L'11 maggio “I poeti italiani dell’800” con Elisa Casimirri (al pianoforte), Flavia Chicchirichi’ (al pianoforte) e Roberto Di Donato (attore) che interpreteranno le poesie dei più famosi poeti dell’800 italiano, in una ricerca sulla nostra tradizione poetica.

Etichetta

  • Rappresentazioni teatrali
  • Spettacoli

Galleria Immagini

Posizione dell'Evento

Ultimo aggiornamento

22/04/2024, 16:36

Pubblicato da Il Teatro va la Braga!