Salta al contenuto principale
x

Fiume Tordino

Il Fiume Tordino nasce a 2000 metri slm tra i Monti Gorzano (2458 metri slm) e Pelone (metri 2259 slm), che appartengono alla catena dei Monti della Laga. Scorre interamente nel territorio della provincia di Teramo e sfocia nel mare Adriatico dopo un percorso di circa 50 chilometri. Il suo bacino imbrifero ricopre una superficie complessiva di 450 chilometri quadrati. Nella prima parte del percorso il Tordino è caratterizzato da un regime di tipo torrentizio; si dirige verso oriente e, in corrispondenza dell'abitato di Macchiatornella, compie un grande arco verso nord, aggirando così la catena montuosa del Bilanciere, per continuare poi il suo corso con pendenze minori e un alveo più grande. Come molti fiumi che sfociano nel medio e basso versante Adriatico, il suo percorso è breve e perpendicolare alla catena montuosa d'origine.