Salta al contenuto principale
x

Giornate FAI d’Autunno, tra i colori dell’Abruzzo più insolito

Le visite si svolgeranno del doppio weekend 17-18 e 24-25 ottobre in modo da permettere ai partecipanti di usufruirne in perfetta sicurezza.

Dedicate idealmente a Giulia Maria Crespi, fondatrice e presidente onoraria del FAI – Fondo Ambiente Italia, scomparsa nel luglio scorso, le Giornate d’Autunno 2020 rappresentano un’occasione da non perdere per tornare a scoprire luoghi ancora poco conosciuti dell’Italia minore, sostenendo al contempo le attività della fondazione, così duramente ridimensionate a seguito della diffusione dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19.

Per garantire un sereno svolgimento dell’iniziativa, dal 6 ottobre è possibile prenotare la propria visita sul sito www.giornatefai.it grazie ad una donazione di € 3. La prenotazione, seppur fortemente consigliata, non è obbligatoria. Anche se sarà possibile farlo durante i due weekend dell’evento, sempre on line si potrà inoltre scegliere di iscriversi al FAI in modo da garantirsi l’accesso a quei luoghi esclusivamente riservati agli iscritti.

Per l’edizione 2020 saranno oltre 1.000 le aperture previste in più di 400 città sparse in tutta Italia. In Abruzzo saranno 16 le località coinvolte – suddivise in 8 nella provincia dell’Aquila, 6 a Chieti, ed 1 ciascuna in quelle di Pescara e Teramo – per un totale di 36 eventi riguardanti luoghi e monumenti da visitare ed iniziative artistiche e culturali legate a personaggi ed avvenimenti storici regionali.

Tra le più suggestive si presentano le camminate avvolti nel foliage delle faggete vetuste della Val Cervara a Villavallelonga (AQ) e Selva Moricento a Lecce dei Marsi (AQ), due delle cinque faggete secolari abruzzesi riconosciute patrimonio mondiale da parte dell’Unesco per il proprio valore ecologico universale; la passeggiata archeologica lungo la Valle di Amplero a Collelongo (AQ); le escursioni alle pietre lisce che caratterizzano il paesaggio di Pennadomo (CH); la scoperta dei mulini rupestri seguendo la Valle del Foro a Pretoro (CH) oppure l'immersione tra i luoghi dannunziani a San Vito Chietino (CH). Nel pescarese, il borgo di Lettomanoppello offrirà ai visitatori diverse opportunità di conoscere le principali peculiarità del proprio territorio, dai tholos ai sentieri delle ex miniere, fino alla storia legata agli scalpellini ed alla pietra bianca della Maiella. Infine, in provincia di Teramo, sarà Atri a mettere a disposizione i propri innumerevoli tesori architettonici, a partire dalla Cattedrale con il suo chiostro per arrivare alla bellezza naturale della Riserva regionale dei Calanchi, arricchendo l’offerta con una serie di convegni incentrati sulla storia della città.

Info dettagliate sui weekend di apertura e su come prenotare cliccando QUI. Di seguito, l’elenco completo delle iniziative previste in Abruzzo.

Provincia dell’Aquila

Collelongo | Passeggiata nel borgo

Collelongo | Passeggiata archeologica lungo la Valle di Amplero

Lecce dei Marsi | Passeggiata nella faggeta secolare

Navelli | Passeggiata nel borgo

Ortucchio | Castello Piccolomini e Chiesa di Sant’Orante

Pacentro | Gioiello medievale della Valle Peligna

Prata d’Ansidonia | Peltuinum

Scanno | Il Sentiero del Cuore

Villavallelonga | Il Segreto dei Giganti, passeggiata tra il foliage della foresta più antica d’Europa

Villavallelonga | Mostra Storie di briganti e Transumanza

Provincia di Chieti

Montebello sul Sangro | Mostra Buonanotte Contemporanea [ingresso riservato agli iscritti FAI]

Montebello sul Sangro | Sentiero loop natura

Ortona | Tra vari tesori del passato nel cimitero monumentale

Pennadomo | La Liscia di Santa Maria e la Croce

Pennadomo | La Liscia del Mulino e del Resegone

Pennadomo | La via del pane e lo scenario di pietra

Pennadomo | Quel ramo del lago

Pennadomo | Gole e Cascata della Gran Giara [ingresso riservato agli iscritti FAI]

Pretoro | Mulini rupestri della Valle del Foro | AGGIORNAMENTO: annullato causa emergenza Covid.

Pretoro | Tra rue e sporti nel borgo dei fusari | AGGIORNAMENTO: annullato causa emergenza Covid.

San Vito Chietino | Passeggiando nel centro storico

San Vito Chietino | Tra i luoghi dannunziani

Tornareccio | Percorsi d’arte, storia e tradizioni sotto il cielo nel borgo museo d’Abruzzo

Tornareccio |Alla scoperta di Monte Pallano tra natura, paesaggio e archeologia

Provincia di Pescara. AGGIORNAMENTO: gli eventi di Lettomanoppello sono stati annullati causa emergenza Covid.

Lettomanoppello | Grotta delle Praje [ingresso riservato agli iscritti FAI]

Lettomanoppello | Percorsi sul passato: grotte, cave e tholos

Lettomanoppello | Capanne in pietra a secco: cammino nella storia passata e recente

Lettomanoppello | Alla riscoperta dei sentieri delle ex miniere

Lettomanoppello | Gli scalpellini raccontano la pietra preziosa

Lettomanoppello | Città della pietra bianca

Provincia di Teramo

Atri | Cattedrale e Chiostro

Atri | Riserva naturale Oasi WWF Calanchi

Atri | Convegno su Andrea De Litio e l'arte italiana del '400

Atri | I palazzi storici

Atri | Convegno “Atri meravigliosa. Arte, Storia e Natura”

Atri | Convegno “La monetazione di Hatria”

 

(iMascio - 06/10/2020)
foto: Umberto Esposito (Archivio Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise)