Salta al contenuto principale
x

Giostra Cavalleresca, Fiera storica, Giostra d’Europa e dei Borghi più Belli d’Italia - Sulmona (Aq)

Torna in una veste rinnovata il tradizionale evento di Sulmona che esce dai confini regionali e assume caratteristiche nazionali e internazionali.

La Giostra di Sulmona vanta antiche e prestigiose origini. Probabilmente risale alla metà del XIII secolo, quando la città nominata da Federico II Capitale degli Abruzzi, era considerata tra le principali del Regno. L'utima giostra antica si tenne nel 1630 e non fu più ripresa per mancanza di cavalieri. La competizione ha luogo, come allora, in Piazza Maggiore (oggi Piazza Garibaldi) trasformata per l'occasione in uno spettacolare campo di gara. E' preceduta da un sontuoso corteo storico in costume rinascimentale con dame, cavalieri, armigeri, sbandieratori e suonatori di chiarine, che si esibiscono in scenografiche interpretazioni per il piacere del pubblico che assiste al torneo. Vi partecipano i Sestieri e i Borghi cittadini rappresentati da un proprio cavaliere. La gara consiste in un torneo cavalleresco con i cavalieri che percorrono al galoppo il tracciato tentando di infilare con la lancia gli anelli di diverso diametro, pendenti dalle sagome dei mantenitori dislocate lungo il percorso. Il punteggio è calcolato in base al numero degli anelli infilati, e, in caso di parità' prevarrà il tempo impiegato. Gli scontri sono diretti e al termine della prima fase i quattro cavalieri che avranno conseguito il miglior tempo si contenderanno la vittoria finale e l'agognato "Palio", realizzato di volta in volta da apprezzati pittori italiani e stranieri. Le bellissime dame indossano autentici gioielli riprodotti dagli artigiani orafi sulmonesi.

La Giostra d’Europa e la  Giostra dei Borghi più belli d’Italia vede impegnati nella tenzone Cavalieri provenienti da quelle città Europee dov'è presente una tradizione cavalleresca. Nei giorni precedenti il Torneo, che si tiene la domenica, le delegazioni ospiti si cimentano in giochi e spettacoli medievali e rinascimentali all'aperto, caratteristici dei luoghi di provenienza, dando vita in città ad un vero incontro di culture europee che si manifesta pienamente nel bellissimo ed eterogeneo Corteo Storico che precede la competizione e che è lo spirito che anima tutto l'Evento. Insieme ai figuranti locali sfilano Dame e Cavalieri in costumi in uso nel Rinascimento negli altri Stati Europei. Nel torneo, che si svolge con le stesse modalità di quello della Giostra di Sulmona e che consiste in una corsa al galoppo, in cui il Cavaliere armato di una lunga lancia deve centrare nel minor tempo possibile una serie di anelli di diversa grandezza, i Cavalieri stranieri si cimentano contro un rivale Sulmonese, con lo stesso spirito con cui nel Medioevo e nel Rinascimento i giovani rampolli delle più importanti Casate Italiane ed Europee si affrontavano in Piazza Maggiore per dimostrare il loro valore militare e la loro destrezza in uno scontro molto cruento, nel quale non c'erano anelli, ma un coraggioso mantenitore. 

Il Palio sarà disegnato da un artista di fama internazionale e per l’edizione 2022 è Giordano Floreancig. Confermata la Grande Fiera Storica (dal 28 luglio al 7 agosto) e la Giostra Cavalleresca Europea e dei Borghi più belli d’Italia (6 agosto).

Il nuovo progetto è stato presentato in conferenza stampa.

«La Giostra è entrata nel tessuto connettivo della città di Sulmona e rappresenta un grande patrimonio di mobilizzazione civile – dice Gianfranco Di Piero, Sindaco di Sulmona.

La Giostra è Sulmona e Sulmona è la Giostra. C’è grande attesa nella città perché questa dovrà essere un’edizione particolare, quella della ripartenza. Anche i Borghi e i Sestieri, nella loro competizione, hanno determinato il venire fuori di risorse utili a tanti aspetti che riguardano la città, non solo nell’ambito della Giostra.

«Questa edizione dovrà segnare la rinascita della nostra città. Abbiamo voluto investire decisamente sulla comunicazione, rivolgendoci a professionisti del settore che ci aiuteranno a veicolare la nostra manifestazione su tutto il territorio nazionale – spiega il Commissario Reggente dell’Associazione Giostra Cavalleresca di Sulmona Maurizio Antonini –. L’obiettivo è quello di crescere in qualità e quantità, affiancando alle nostre due Giostre, quella di Sulmona e quella Europea e dei Borghi più belli d’Italia, manifestazioni culturali e ludiche che vedranno coinvolti personaggi di primo piano nell’ambito della cultura e dello spettacolo. Così è stato quando si è trattato di individuare l’artista che dovrà realizzare il palio della prossima edizione quella, si spera, che segnerà la fine della pandemia».

Ecco le date per l’edizione 2022 della Giostra Cavalleresca di Sulmona.

Giostra Sulmona: 30 e 31 Luglio 2022

Corteo: ore 16:00 – 17:30

Gare: ore 17:30 – 20:00

Giostra d’Europa e dei Borghi più Belli d’Italia: 6 Agosto 2022

Corteo: ore 20:00 – 21:00

Biglietti: https://www.vivaticket.com/it/cerca-biglietti/sulmona

--

www.giostrasulmona.it

info@giostrasulmona.it

Pec: giostrasulmona@pec.it

Tel: +39 0864 210969

Sede: Via Arabona, 8 – 67039 Sulmona (AQ)

L.T. 13-06-2022

Indirizzo: 67039 Sulmona AQ

Dal: 28-Luglio-2022

Al: 07-Agosto-2022

42.0481782, 13.9289304