Salta al contenuto principale
x

Il gusto delle sere settembrine... è tempo di fichi brogiotti

0
0

E' tempo di fichi brogiotti, varietà abruzzese settembrina, noti come...  "sprisciocche" o prisciotte. 

Sono tante le varietà di fichi in Abruzzo, a "core", regina... fioroni,  viola, verdi e neri..

Il fico è una pianta  apprezzata per i suoi falsi e dolcissimi frutti. Famosissimo il fico secco reale di Atessa e il libretto di fichi secchi prodotti gourmet d'Abruzzo.

Ma ora il clima ci invita alla freschezza dei sapori e allora come resistere ad una colazione o ad un superbo e insuperabile antipasto come i fichi con i formaggi che in grande varietà l'Abruzzo offre ai suoi visitatori?

  • Il pecorino di Farindola, di antichissima storia, di straordinaria pastosità, uno dei formaggi più caratteristici d’Abruzzo.
  • Il pecorino di Atri, dall' aroma dal sapore legato alle essenze delle erbe dei pascoli;
  • La pampanella  formaggio fresco, prodotto in Abruzzo in provincia dell'Aquila, simile al cacioricotta prodotto con latte caprino. Di forma rotonda e privo di crosta, ha un sapore delicato;
  • Il pecorino d'Abruzzo, prodotto con latte crudo di pecora, dall' aroma intenso che può anche essere lievemente piccante;
  • la scamorza abruzzese, ottenuta da latte bovino, che può essere consumato fresca o appassita;
  • la Caciotta di vacca, “caciotte” o “casciott’, a pasta morbida ottenuto da latte bovino,
  • ll caciofiore aquilano,  formaggio ovino a pasta molle dall'aroma inebriante, con sentori di carciofo ed erba dei campi; 
  • La caciotta vaccina frentana (casce d’ vacc’) ottenuto da latte bovino dalla crosta sottile, con la tipica impronta delle tradizionali fuscelle di giunco utilizzate come contenitori;
  • i formaggi e ricotta di stazzo  prodotti presso gli stazzi ubicati in alta quota con il latte di animali alimentati esclusivamente al pascolo; 
  • la giuncata vaccina abruzzese (sprisciocca)  formaggio fresco a pasta morbida da latte bovino dall'un aroma di latte fresco, fragrante, legato alle essenze presenti nelle erbe e nei foraggi utilizzati per l’alimentazione delle vacche. Il sapore è dolce, delicato, tipico della cagliata fresca;

Il pane casereccio  e l'olio extravergine d'oliva abruzzese saranno il giusto corollario ad un'esperienza degustativa che sarà difficile dimenticare.

L.Toppeta. 06-09-2021

immagine di Stijn Nieuwendijk - (CC BY-NC-ND 2.0)