Salta al contenuto principale
x
La Vergine col Bambino in trono tra S. Michele Arcangelo e S. Nicola di Bari - San Giovanni in Venere - Fossacesia (Ch)

La Vergine col Bambino in trono tra S. Michele Arcangelo e S. Nicola di Bari - San Giovanni in Venere - Fossacesia (Ch)

0
0

San Giovanni in Venere a Fossacesia (Ch) è uno dei più spettacolari esempi di architettura benedettina conservatisi in Abruzzo. Il complesso, composto da chiesa e monastero, sorge in posizione isolata su una collina denominata Promontorio di Venere,  dominio dell'omonimo golfo e di un meraviglioso paesaggio che dal verde della Maiella si snoda sino alla costa adriatica.  L'edificio costituisce il frutto di un lungo e complesso processo artistico e storico che avrebbe origini antichissime. Sul sito dove oggi sorge l'abbazia doveva essere ubicato un tempio pagano dedicato al culto della dea Venere Conciliatrice, la cui nascita sarebbe sicuramente non anteriore all'epoca di Cesare o Augusto, promotori del culto di Venere a Roma. 

Sulla parete destra dell'abside centrale si trova un pannello raffigurante la Madonna con Bambino e ai lati l'Arcangelo Michele e San Nicola di Bari attribuibile alla fine del Duecento. La Vergine siede su un trono e sostiene con la destra il bambino inclinando verso di lui il volto. San Nicola, in vesti da vescovo, indossa una tunica bianca e mitra e con la mano sinistra tiene il pastorale mentre l'Arcangelo Gabriele indossa una ricca veste e regge con la destra il globo crociato. Ai suoi piedi, in ginocchio, un portatore di doni.

Lo sguardo delle tre figure è rivolto verso l'osservatore che nella contemplazione del dipinto, è assorbito dall'atmosfera ultraterrena evocata dalla sacra rappresentazione. 

L. T. 13-12-2022

foto di M. Minoliti, Fossacesia, chiesa di San Giovanni in Venere, particolari della Vergine col Bambino in trono tra S. Michele Arcangelo e S. Nicola di Bari

42.2548016, 14.4986582