Salta al contenuto principale
x

Museo del Duomo Don Domenico Grossi - Guardiagrele (CH)

Tipologia: parrocchiale di arte sacra.

Descrizione: allestito nei 3 locali della cripta medievale della chiesa di Santa Maria Maggiore, raccoglie i pezzi più importanti scampati al terremoto del 1706. Venne istituito nel 1988 dopo il restauro della struttura medievale. Le opere esposte vanno dal XIV secolo fino al 1700 e provengono non solo dal Duomo, ma anche da altre chiese cittadine.

Da non perdere: nella sala 1 (Dei paramenti sacri) sono visibili paramenti liturgici in broccato, statue di santi e diversi reliquiari lignei settecenteschi. La sala 2 (Nicola da Guardiagrele e l’Oreficeria Guardiese) ospita i frammenti della croce processionale in argento di Nicola da Guardiagrele, firmata e datata al 1431, fortunatamente in parte recuperati dopo il furto del 1979, e il gruppo scultoreo dell’Incoronazione della Vergine, ospitato fino a qualche anno fa nella lunetta del portale e considerato il capolavoro dell’arte scultorea regionale. Al centro della sala troneggia la Madonna dell’Aiuto, statua lignea dipinta e dorata risalente al XV secolo, tra le teche contenenti due pregevoli corali miniati trecenteschi, rubati anch’essi insieme alla croce e solo di recente tornati a far parte del patrimonio artistico cittadino. Infine, la sala 3 (Arte del XIV secolo) espone un cofanetto ligneo scolpito e uno splendido croce-reliquiario in legno dipinto, entrambi del ‘300, insieme a ostensori e turiboli provenienti dalle chiese guardiesi.

Servizi: idoneo l’accesso ai visitatori diversamente abili.

Orari di ingresso: dal 15 giugno al 15 settembre, tutti i giorni con orario 10-13 e 16-20. Nel restante periodo dell’anno, su prenotazione.

Informazioni: sito http://www.museidiguardiagrele.it/museo-del-duomo | Referente: prof. Gabriele Vitacolonna (tel. 348 3620221) | Collaboratore: Ivan De Lucia (tel. 339 8134690).

Tags

42.1906289, 14.2219269