Salta al contenuto principale
x

Niccolò Fabi live sunset @Peltuinum - Paesaggi Sonori 2021 (Aq)

Una scenografia molto suggestiva, al tramonto e tra le mura dell'antica città vestina di Peltuinum, accoglierà il primo concerto di Paesaggi Sonori 2021.

Paesaggi Sonori è un festival di musica e paesaggio che fa tappa in diverse location d’eccezione, dove la musica viene proposta in piena sintonia con l’ambiente circostante, una rassegna di concerti che prevedono un’escursione in trekking fino a raggiungere i teatri naturali che rappresentano un’estensione degli spazi convenzionali della musica dove fermarsi ad ascoltare , a vivere in modo lento, a riscoprire con semplicità la complessità di ciò che ci circonda e dove l’artista è tra il pubblico senza pedane ne’ palchi. 

Venerdì 30 Luglio riprende il cammino di Paesaggi sonori con tutte le precauzioni e attenzioni necessarie con il concerto Niccolò Fabi live sunset @Peltuinum nel sito archeologico di Peltuinum a Prata D'Ansidonia (AQ)

Niccolò Fabi insieme ai compagni di viaggio Roberto Angelini, Pier Cortese, Alberto Bianco, Daniele “mf coffee” Rossi e Filippo Cornaglia in concerto al tramonto per il festival Paesaggi Sonori. Il concerto godrà di una scenografia molto suggestiva, al tramonto e tra le mura dell'antica città vestina di Peltuinum, fondata tra il I secolo a.C. ed il II secolo a.C incorniciata a nord dal massiccio del Gran Sasso d'Italia e a sud dal gruppo montuoso Sirente-Velino.

Il sito di Peltuinum è inserito in un paesaggio unitario: la lunga vallata di Popoli mantiene quasi intatti i sistemi di comunicazione antichi (compreso l'asse tratturale) con tutti gli originari collegamenti tra castelli, borghi e pievi; è incorniciato a nord dal massiccio del Gran Sasso e a sud dal gruppo montuoso Sirente-Velino, vicino ai quattro grandi Parchi. La città di Peltuinum, fondata fra il I secolo a.C. ed il I secolo d.C. nel territorio abitato dal popolo dei Vestini, si estende su un pianoro sopraelevato rispetto all'Altopiano di Navelli emergente tra la valle dell'Aterno e quella del Tirino, naturali vie di attraversamento dell'Appennino Abruzzese. La città aveva un ruolo, sia politico che economico, strategico nel controllo dei traffici commerciali legati ai percorsi della transumanza; anche in tempi più vicini a noi il pianoro era attraversato in senso E-O dal Regio Tratturo Borbonico, le cui strutture doganali si sono insediate sul sistema di ingresso della città romana. 

link prevendita 

Peltuinum è facilmente raggiungibile da Roma (1h50m), L'Aquila (30 min) , Chieti (55 min), Pescara (1h), ben servita da strade veloci (autostrada A24 e Provinciale 17). vicina ai grandi Parchi d'Abruzzo, equidistante dai mari.

Maps https://bit.ly/2Kx8A4O


Si consiglia abbigliamento comodo, stuoia o telo per sedersi sul prato, k-way, di portare un sacchetto per i propri rifiuti e l’importanza per il rispetto dell'ambiente e di tutte le disposizioni anti-covid previste per lo spettacolo dal vivo. (Nell’area concerto non sono presenti chioschi food-beverage)

Facebook

https://www.facebook.com/paesaggisonoriabruzzo

Instagram
https://www.instagram.com/paesaggi.sonori/

Email
paesaggisonori.abruzzo@gmail.com

Infoline
+393282822781


#incamminoversolabellezza

L.T. 12-05-2021

Dal: 30-Luglio-2021

Al: 30-Luglio-2021

42.2831034, 13.6240447