Salta al contenuto principale
x
Museo d'Arte "Costantino Barbella" - Chieti (Ch)

Il museo d'arte Barbella è ospitato nel seicentesco Palazzo Martinetti. La collezione è suddivisa in 5 sezioni:nella prima, dedicata alla pittura, sono esposti gli affreschi provenienti dalla distrutta chiesa di S. Domenico a Chieti, alcune tavole del XV secolo, un folto gruppo di tele di ambito napoletano (XVII-XVIII secolo) e dipinti del XIX secolo, tra cui le opere degli abruzzesi Cascella, Michetti, Palizzi.

Museo d’Arte Sacra della Marsica - Celano (Aq)

Il museo è ospitato dal 1992 all'interno del castello Piccolomini. Raccoglie opere di straordinario pregio artistico di scultura ed arte sacra, legate all'elegante ed elevata produzione artistica liturgica facente parte del comprensorio marsicano tra il VI ed il XVII secolo.  Il Museo, si compone di dodice ampie sale ed è articolato in più sezioni: scultura lapidea e lignea, pittura murale, su tela e su tavola, oreficeria e paramenti sacri. Le opere interessano un ampio arco di tempo che va dal VI al XIX secolo.

Museo Archeologico Nazionale - Campli (Te)

Il Museo Archeologico Nazionale di Campli si trova nell'antico convento di San Francesco (XIII secolo) ed espone e custodisce i reperti provenienti dallo scavo della necropoli protostorica del sito di Campovalano. Diviso in quattro sezioni, l'allestimento narra le fasi storiche del sito: dal primo insediamento piceno del XIV secolo a.C. al periodo X-I sec. in cui il luogo sarà utilizzato per sepolture. Di queste ultime, circa 600, sono stati selezionati i corredi funerari di maggior rilievo venuti alla luce nelle campagne di scavo succedutesi dal 1967.

Iscriviti a