Salta al contenuto principale
x

Ortona, il Museo della Battaglia a sostegno della didattica nelle scuole

Promossi una serie di servizi digitali per supportare l’attività educativa negli istituti scolastici regionali.

È la meritoria iniziativa ideata dalla direzione del MuBa 43 di Ortona (CH) per integrare e sostenere le scuole abruzzesi mettendo loro a disposizione competenze e materiali divulgativi, il più possibile in aderenza alle flessibilità ed alle differenti modalità della didattica, compresa quella a distanza, emerse a seguito dell’emergenza Covid.

Dall’organizzazione di visite guidate in diretta streaming alla visione di filmati originali sulla battaglia di Ortona e sugli eventi della guerra; dall’accessibilità a mostre documentarie (in formato cartaceo o digitale) alla consultazione del catalogo completo della Banca della Memoria, sono diversi i servizi che potranno risultare utili sia per gli insegnamenti disciplinari interessati, sia anche per lo svolgimento di progetti educativi.

«Si tratta di una innovazione del servizio museale realizzata grazie ad una avanzata e complessa attività scientifica di trattamento della documentazione operata dallo staff del museo e della biblioteca, particolarmente valida per sostenere le scuole in questo momento eccezionale» dichiara il sindaco di Ortona, Leo Castiglione.

Organizzate in sezioni tipologiche, tra le numerose alternative offerte del MuBa 43 oltre dieci filmati che potranno essere visionati online o su dispositivi personali o in dvd, nonché una quindicina di mostre documentarie in formato grafico da proiettare su qualsiasi dispositivo, disponibili anche in formato cartaceo. Particolarmente suggestive, inoltre, risultano le tredici testimonianze di ortonesi tratte dalla Banca della Memoria relative ai luoghi ed eventi significativi della battaglia di Ortona. Su richiesta potranno inoltre essere fornite mostre del libro per ragazzi sulle tematiche ancora attuali che affondano le loro radici negli eventi del secondo conflitto mondiale e del dopoguerra, dal razzismo alla violenza, dalla Costituzione al valore della memoria.

Infine, ampia disponibilità da parte del direttore del museo, Tito Vezio Viola, a condividere con i docenti percorsi di programmazione grazie anche al cospicuo materiale didattico prodotto dalla Lincoln University, con la quale Ortona è in convenzione, sui bombardamenti in Italia. Per info e prenotazioni: referente Debora Dell’Osa, tel. 085 9068207, mail muba@comuneortona.ch.it

(iMascio - 29/10/2020)