Salta al contenuto principale
x
pan di Spagna

Pan di Spagna

0
0

Il prodotto: il pan di Spagna costituisce la base principale di uno dei dolci più tipici dell’Abruzzo, la pizza dolce.

La ricetta tradizionale abruzzese ha come ingredienti uova, farina e zucchero (ma qualcuno aggiunge anche buccia di limone grattugiata).

Come si prepara: Dosi per 500 grammi di farina: 16 uova, 400 gr. di zucchero, 500 gr. farina 00 setacciata, 32 grammi di lievito per dolci (facoltativo), buccia di limone grattugiata. Si battono le uova intere con lo zucchero, a lungo fino a quando diventano quasi bianche e il composto si presenta gonfio e quasi spumoso (almeno venti minuti o più onde evitare di aggiungere lievito) si aggiunge la farina, che va incorporata pian piano. In alternativa si può procedere aggiungendo gli albumi montati a neve ai tuorli battuti con lo zucchero e quindi aggiungere  la farina, setacciata tre volte e che va incorporata pian piano senza formare grumi.  Quando tutto è ben amalgamato, si versa l’impasto in una teglia preventivamente imburrata e infarinata e si mette in forno a 180°C per 30-40 minuti. La cottura sarà ultimata quando raggiunta una delicata doratura giallo paglierino: si ottiene così una superficie delicatamente spugnosa, di consistenza variabile a seconda del dosaggio degli ingredienti.

Dove si produce:  in tutta la regione.

Come gustarlo: una volta ben raffreddato e ‘asciugato’ (24-48 ore dalla cottura), il Pan di Spagna è pronto per essere tagliato orizzontalmente in più strati, con un coltello a lama lunga, sottile e ben affilato, prestandosi così alla preparazione di torte farcite (le ‘pizze dolci’).

Fa parte di: Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT)

L.T. 09-07-2020