Salta al contenuto principale
x
Pecorino marcetto o cacio marcetto

Pecorino marcetto

0
0

Il prodotto: il Pecorino marcetto (cacio marcetto) è un formaggio a pasta cremosa apprezzatissimo dagli estimatori.

Si presenta dunque come un formaggio spalmabile, di colore bianco crema o più scuro a seconda del pecorino da cui deriva, dall’odore forte e penetrante. Le caratteristiche organolettiche del prodotto prendono origine dallo sviluppo, durante il periodo di stagionatura del pecorino, di larve della mosca Piophila casei, ma questa caratteristica comunque non fa del marcetto un formaggio pericoloso dal punto di vista igienico-sanitario.

Come si prepara: ingredienti sono il formaggio pecorino fatto con latte intero crudo di pecora, caglio (o lattice di fico) e sale. Durante la fase di maturazione del pecorino, quando può essere ancora presente del siero, le forme ancora fresche o incerate con presenza di crepe sulla crosta possono essere attaccate dal dittero che vi depone le uova. Comincia così, un processo di degradazione a carico soprattutto delle proteine. Questa azione provoca la trasformazione della pasta in forma cremosa e lo sviluppo delle caratteristiche organolettiche tipiche di questo formaggio. Quando il fenomeno ha interessato tutta la pasta, la crema viene riposta in confezioni di terracotta o vetro e conservata in frigorifero.

Dove si produce: è prodotto su tutto il territorio della regione Abruzzo, soprattutto nelle aree interne, ma la zona di maggior produzione è quella di Castel del Monte (Aq)

Come gustarlo: il pecorino marcetto, notevolmente piccante, è un prodotto molto particolare per veri estimatori. Viene generalmente consumato con pane fresco, bruschette o come crema in piatto.

Vino: Montepulciano d'Abruzzo DOC

Fa parte di: Arca del Gusto della Fondazione Slow Food, Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT)

L.T. 26-05-2020

42.3647038, 13.7266016