Salta al contenuto principale
x

Santuario di San Domenico - Cocullo (AQ)

Nella parte bassa del borgo di Cocullo si erge il noto Santuario di San Domenico, ricostruito tra la fine del XIX e gli inizi del XX secolo sul luogo di una chiesa più antica, che risulta già eretta nel XVII secolo. Ha pianta rettangolare con un bel portale rinascimentale rimontato sul fianco.

La facciata e gli interni sono in stile tardo barocco e neoclassico. L’esterno invece è caratterizzato da un campanile a torre e da una cupola circolare. All’interno del Santuario sono conservati tre croci processionali d’argento di manifattura sulmonese del ‘400, quattro reliquiari e suppellettili sacre sulmonesi risalenti al XV-XVII sec. I fedeli che accorrono qui compiono la particolare cerimonia della campanella, che deve essere tirata coi denti. Il Santuario è meta di migliaia di pellegrini, poi, ogni anno in occasione del primo di maggio, quando rivivono i riti in onore del Santo nella Festa dei Serpari.

0864 49449

Piazza Madonna delle Grazie CAP 67030 Cocullo (AQ)

0864 49117

42.0318335, 13.7748683

Proposte di Viaggio, Itinerari & Idee

Che decidiate di trascorrere nella nostra regione solo un weekend o un'intera vacanza, troverete qui spunti e suggestioni sui luoghi, le attività, i borghi e i percorsi più affascinanti per scoprire l'Abruzzo più autentico!

In evidenza

Curiosità, suggerimenti, racconti di viaggio: informazioni e notizie per cominciare a conoscere l'Abruzzo e le tante esperienze da vivere nella nostra meravigliosa regione.

arte tessile abruzzo
07 Set 20

La tessitura di coperte in lana e l'intreccio di pizzi e merletti in Abruzzo sono da sempre connessi all 'economia di sussistenza ed autoconsumo propria della società agropastorale

LEGGI TUTTO
SAnt-onofrio-al-morrone
14 Mag 20

I fedeli percorrono la grotta di "Fra Pietro" strisciando lungo le pareti attraverso il “rito dello strofinamento”, o litoterapia.

LEGGI TUTTO
Il sergentiere
12 Mag 20

Il rito trae origine da una contesa militare tra i comuni di Bucchianico (Ch) e Chieti in epoca medievale.

LEGGI TUTTO

Scopri tutte le destinazioni