Salta al contenuto principale
x

La grotta fu scoperta nel 1573 dall'ingegner militare Francesco de Marchi che penetrò in una cavità naturale che si insinua nelle viscere della montagna per quasi mezzo chilometro.

LEGGI TUTTO

L'Aterno nasce dalla conca alluvionale di Montereale a circa 800 m ed è alimentato dai deflussi del massiccio che culmina nel monte Civitella sul

LEGGI TUTTO

Il "Giardino della Memoria del sisma del 6 aprile 2009" è una realtà, un luogo di raccoglimento, di ricordo e di speranza aperto a tutti.

LEGGI TUTTO

L'orto si trova in prossimità della Basilica di Collemaggio ha una superficie di circa 6 ettari, in parte in posizione pianeggiante, in parte in pendio.

LEGGI TUTTO

Il Giardino, adiacente al complesso museale  naturalistico ed archeologico, è stato inaugurato nel 1995.

LEGGI TUTTO

Il Rasino è un ruscello che tocca le radici del colle, sopra cui sorge Roccaraso, che prima fu detto, perciò, Rocca del Rasino, poi Rocca del Raso e attualmente Roccaraso.I sigilli municipali ricor

LEGGI TUTTO

Partenza da Pescasseroli verso il rifugio del Passo del Diavolo a 1400 m slm.

LEGGI TUTTO

La Forca d’Acero è uno dei valichi stradali appenninici più belli e suggestivi c

LEGGI TUTTO

All'estremità nord della Valle Peligna troviamo le gole di Popoli o di Tremonti, attraversate dal fiume Pescara e Tirino.

LEGGI TUTTO
Iscriviti a natura