Salta al contenuto principale
x

Vacri

Dove si trova: Vacri (CH) è situato su una collinetta tra i fiumi Foro e Dendalo, circondato da vigneti a perdita d'occhio.

Perché visitarlo: Il centro storico è ricco di arte e cultura viste le origini del paese che risalgono ad un insediamento di epoca italica e successivamente, nel corso del Quattrocento, si susseguirono diverse famiglie nobili tra i quali i Furlani e i Caracciolo. Interessante è la presenza del sito archeologico del periodo sannitico in località Porcareccia. Per gli appassionati di natura, benessere, relax è presente la zona turistica del “Fiume Foro” dove si possono fare escursioni. Nel mese di luglio si celebra la famosa festa “Vacrum Sine Portis”, rievocazione medievale con costumi d’epoca dove sono presenti spettacoli, sfilate e degustazione di prodotti tipici del luogo.

Cosa vedere:

  • la Chiesa di San Rocco;

  • la Chiesa di San Biagio;

  • il Sito Archeologico di Porcareccia;

  • la zona turistica "Fiume Foro";

  • la rievocazione medievale “Vacrum Sine Portis”.

Cosa mangiare: A Vacri si può assaporare la cucina tipica della provincia di Chieti come i maccheroni alla chitarra, conditi con ragù misto di carne di manzo, maiale o agnello; le cosiddette rape strascinate, ossia rape prima ammollate in acqua fredda, poi bollite con l’aglio rosolato e ripassate in padella con olio e peperoncino a volontà; i fiadoni sono una delle ricette più annotate e preparate dalle famiglie della provincia di Chieti. Si tratta di rustici a forma di ravioli preparati con un impasto di uova, olio, vino bianco e farina, con un ripieno a base di vari formaggi, principalmente quelli a pasta dura come rigatino e pecorino, uova e spezie diverse.

Sito web:

http://www.comune.vacri.ch.it/hh/index.php

Foto maury3001 - CC BY 3.0

FC (03/2020)

Provincia: Chieti

CAP: 66010

Prefisso: 0871

Altitudine: 310m

POSIZIONE GEOGRAFICA

42.2947018, 14.2292757