Salta al contenuto principale
x

Vàle cchiù 'n àcque fra Màgg' e Abbrile, che nu càrre d'òre nghe ttutte chi le tire

Vàle cchiù 'n àcque fra Màgg' e Abbrile, che nu càrre d'òre nghe ttutte chi le tire: vale più l'acqua che cade fra maggio e aprile, che un carro d'oro con i cavalli che lo trainano.

E' un proverbio popolare, noto in altre versioni anche nel resto d'Italia, recitato spesso in particolare dai contadini in risposta a quanti si crucciano per la pioggia a primavera.

La pioggia d'aprile è particolarmente benefica per il raccolto e per la vigna: Quando il clima è mite il sole e l'acqua, in sinergia, rendono rigogliose le coltivazioni.

(LT: 16/03/2020)

foto di: Francesco - cc- by-nc-sa/2.0/

Proposte di Viaggio, Itinerari & Idee

Che decidiate di trascorrere nella nostra regione solo un weekend o un'intera vacanza, troverete qui spunti e suggestioni sui luoghi, le attività, i borghi e i percorsi più affascinanti per scoprire l'Abruzzo più autentico!