Salta al contenuto principale
x

"Ventricina&Bollicine d'Abruzzo" - Scerni (Ch)

"Ventricina&Bollicine d'Abruzzo" è la manifestazione enogastronomica e culturale ideata dall’Accademia della Ventricina e dall’Associazione produttori del vastese. L’iniziativa si svolgerà a Piazza De Riseis a Scerni (Ch), il 21 agosto, e abbraccerà l’intero week end con altre due date, il 19 e 20 di agosto, che vedranno la Riserva regionale Bosco di Don Venanzio di Pollutri protagonista di un Gran galà che incontra i vini a tavola.

La Ventricina del Vastese, Presidio Slow Food,  ha sapore soavemente piccante e aroma fragrante e caratteristico derivante dalla speziatura e dalla stagionatura. A volte si avvertono note agrumate che derivano dall’abitudine di lavare le vesciche per l’insacco in acqua insaporita da arance o limoni. Viene prodotta nella provincia di Chieti, nelle zone collinari e pedemontane del medio e alto vastese fra i fiumi Trigno e Osento. Si consuma dopo sette, otto mesi. Si mangia cruda affettata a coltello, ma viene utilizzata anche per il ragù.

Si ottiene dalla lavorazione di carni fresche e scelte di suino provenienti da razze autoctone o di suino pesante, con presenza equilibrata di grasso nelle carni. E' ottenuta dalle parti più nobili del maiale alle quali si aggiunge un trito al mortaio di peperoni secchi, sia dolci che piccanti, finocchietto selvatico e talvolta pepe. L’unico conservante ammesso è il sale. Per l’insaccatura viene utilizzata la vescica oppure la cosiddetta “muletta” o budello cieco.  La ventricina del Vastese è il salame italiano che ha vinto più campionati nazionali del salame. Un tempo, si usavano i maiali neri o rossi, oggi si acquistano le razze bianche più comuni e ogni famiglia le tagliava solo nei momenti importanti come  la mietitura e la vendemmia.

Secondo il disciplinare proposto dal Consorzio di tutela e dall’Accademia della Ventricina, registrato unitamente al marchio collettivo comunitario dalla Camera di Commercio di Chieti, i suini per la “ventricina del vastese” devono provenire dalla zona di produzione o da zone strettamente limitrofeper gli animali di età inferiore a 50 giorni. La loro alimentazione è rigidamente controllata e prevede un apporto equilibrato di mais, favino, orzo, frumento, avena e cereali minori, non geneticamente modificati.

L.T. 12-08-2022

 

 

Indirizzo: Piazza Giuseppe de Riseis, 66020 Scerni CH

Dal: 19-Agosto-2022

Al: 21-Agosto-2022

42.1097662, 14.5675269