Salta al contenuto principale
x

Villa Santa Maria tra i Monti dei Frentani e le Riserve Naturali di Rosello e Cascate del Verde

Itinerario: Villa S. M. - Pietraferrazzana - Colledimezzo - Carpineto S. - Schiavi d'A. - Castiglione M. M. - Monteferrante - Roio d. S. - Rosello - Quadri - Villa S.M.

Descrizione: L'itinerario parte da Villa Santa Maria, paese natale di San Francesco Caracciolo, protettore dei cuochi, e per questo il borgo è noto come la patria dei cuochi: la presenza di botteghe di formazione per chef risalirebbe al XIII secolo, ma la scuola alberghiera di Villa Santa Maria ebbe inizio nel XVI secolo all'interno del Castello della famiglia Caracciolo. Attraverso la SP159 e poi la SP 119 si raggiunge Pietraferrazzanapittoresco borgo di origine medievale, noto per essere il meno esteso d'Abruzzo e per la posizione panoramica sul Lago di Bomba. Si prosegue poi per la SP364 in direzione di Colledimezzo e si prosegue per la SP150 per giungere a Carpineto Sinello e successivamente all'incantevole borgo medievale di Gissi. Dopo circa 30 km, passando prima per Torrebruna, la SP205 ci porta nel territorio di Schiavi d'Abruzzo in cui sono presenti i più importanti siti archeologici regionali, tra cui il Tempio Italico. Riprendendo l'itinerario si giunge a Castiglione Messer Marino noto, tra le altre cose, per la processione dell'11 Settembre in cui la statua della Madonna viene sorretta esclusivamente da donne. Successivamente troviamo il "Borgo Autentico" di Monteferrante, piccolo gioiello arroccato su una terrazza panoramica naturale dalla quale si possono ammirare il Lago di Bomba e la Majella. Proseguendo sulla SP155, ed attraversato il paese di Roio del Sangro, si arriva all'antico borgo di origine medievale di Rosello dove si trova l'incantevole Riserva Naturale Regionale Abetina di Rosello che rappresenta il nucleo di abeti bianchi meglio conservato in Italia, vantando il primato di possedere l'albero spontaneo più alto d'Italia, un abete bianco che sfiora i 47 metri d'altezza. Subito dopo si arriva a Borrello dove, anche qui, troviamo un'importante riserva naturale, Le Cascate del Verde, le rapide naturali più alte dell'Appennino, seconde in Italia e tra le più alte in Europa. L'itinerario ci porta poi a Quadri, per concludersi infine a Villa Santa Maria.

FC 22/10/2020

Foto maury3001 (CC BY 3.0)

Pendenza media: 4,2%

Pendenza massima: 15%

Difficoltà: tour impegnativo

Info e Contatti: https://abruzzoturismo.it/it/abruzzo-bike-friendly

Dislivello: 930m

Lunghezza Km: 135,7

Punto di Partenza: Villa Santa Maria (CH)

Punto di Arrivo: Villa Santa Maria (CH)

Mappa 26.jpg

Coordinate GPX: Tour26.gpx
Richiedi informazioni per questo itinerario
CAPTCHA Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici. CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.
CATEGORIE DI APPARTENENZA

41.9513556, 14.3529886

Proposte di Viaggio, Itinerari & Idee

Che decidiate di trascorrere nella nostra regione solo un weekend o un'intera vacanza, troverete qui spunti e suggestioni sui luoghi, le attività, i borghi e i percorsi più affascinanti per scoprire l'Abruzzo più autentico!